A Hollywood un ristorante con l'orto accanto ai tavoli

tender greens

Sempre più persone sono attente alla provenienza del proprio cibo e al luogo dove viene coltivato. Anche i ristoranti stanno cercando di adattarsi. Ecco che a Hollywood è nato Tender Greens, un ristorante ricco di orti verticali accanto ai tavoli.

Tutto ciò che viene coltivato in questi speciali orti viene servito sul menù. I fondatori di questa catena di ristorazione statunitense sono sempre stati interessati alla coltivazione sul posto. Ma i loro ristoranti si trovano in aree molto urbanizzate. Dunque non si poteva trovare posto per un orto tradizionale.

Ecco allora l'idea di inserire degli orti verticali direttamente all'interno del ristorante e verso l'esterno, vicino ai tavoli dove gli ospiti potranno accomodarsi per gustare un menù preparato con ingredienti davvero a chilometri zero.

La catena di ristorazione si è rivolta agli orti verticali realizzati da Green City Farms per dare inizio alla coltivazione indoor. Si tratta della soluzione ideale perché non serve molto spazio a disposizione e perché il fabbisogno idrico è minimo.

Ogni colonna dell'orto verticale può ospitare 44 piante e nel solo ristorante di Hollywood si trovano ben 24 colonne che offrono ai cuochi del ristorante piccoli frutti e ortaggi sempre freschi oltre che erbe aromatiche.

tender greens 1

tender greens 2

tender greens 3

tender greens 4

Un bell'esempio da seguire per individuare nuovi metodi di coltivazione e di produzione alimentare ecosostenibile anche in ambiente urbano. Certo, con questi orti verticali per i ristoratori di Hollywood non è possibile coltivare tutto il cibo da servire agli ospiti, ma si sono posti l'obiettivo di arrivare almeno al 60% della fornitura grazie all'agricoltura idroponica e aeroponica. Una sfida tutta da vincere!

Marta Albè

Fonte foto: tendergreens.com

Leggi anche:

Inaugurato Orto, il nuovo ristorante vegan a km zero della Starhotels E.c.ho

Sardegna:in Gallura il villaggio turistico col ristorante vegano e l'orto bio per i bambini

Uncommon Ground, il ristorante più green del mondo