@Patihan Rukhom/123rf

Con questi trucchi facili e veloci, cuocerai il riso in modo perfetto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri la ricetta facile e veloce per cucinare il riso in modo perfetto, con chicchi sgranati. Ecco come cucinare il riso in modo semplice.

Imparare a cucinare un riso morbido e perfetto è davvero semplice, basta conoscere tutti i passaggi e il processo per poi ripeterli ogni volta. In più, per questa ricetta si può usare sia il riso integrale sia quello bianco, o qualsiasi altro tipo.

Uno dei segreti per non rischiare di bruciare il riso durante la cottura è assicurarsi che il rapporto acqua/riso sia sempre perfetto.  (Leggi anche: Riso basmati: proprietà, valori nutrizionali e come cuocerlo al meglio)

Di seguito tutto quello che ti occorre per cucinare il riso:

  • misurino
  • acqua
  • casseruola con coperchio
  • sale
  • riso
  • cucchiaio di legno
  • forchetta

Procedimento:

  • Sciacqua il riso
  • Versa dell’acqua fresca (per ogni tazza di riso, usa 1¾ tazza d’acqua) in una grande casseruola con un coperchio a chiusura ermetica e porta a ebollizione
  • Mescola 1 cucchiaino di sale nell’acqua
  • Aggiungi il riso all’acqua bollente
  • Mescola una volta, o quanto basta per separare il riso

Usa un cucchiaio di legno per separare eventuali grumi, e ricorda di non mescolare troppo, perché il riso può diventare appiccicoso. Copri la pentola e cuoci a fuoco lento, assicurandoti che il coperchio sia ben saldo sulla casseruola. Lascia sobbollire il riso per circa 18 minuti, quindi togli dal fuoco e lascia cuocere nella pentola per altri 5 minuti.

Poco prima di servire, sgranalo delicatamente con una forchetta per separare bene i chicchi, e poi procedi con il condimento. (Leggi anche: Quando cucini il riso, non devi mai fare questo banale e comune errore)

Suggerimento: non scoprire la casseruola e non mescolare il riso durante la cottura. Se è pronto prima di servirlo, metti un asciugamano piegato sulla pentola, rimetti il ​​coperchio e metti da parte. L’asciugamano assorbirà l’umidità e la condensa in eccesso, e in questo modo il riso non risulterà troppo molle e nemmeno troppo cotto. 

Sul riso ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook