@bhofack2/123rf

Come preparare in casa un delizioso tè freddo alla pesca: la ricetta veloce e senza zucchero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stanchi del acquistato al supermercato, dal retrogusto artificiale? Ecco come preparare velocemente un tè alla pesca dissetante e genuino!

Il tè freddo è una delle bevande più amate in assoluto nella stagione estiva. Gustoso e dissetante, è un rimedio perfetto per combattere il caldo e mantenersi idratati. Perché comprarlo quando si può preparare in modo semplice e veloce in casa? È ormai risaputo che quelli venduti al supermercato sono pieni di zuccheri, coloranti e conservanti, motivo per cui conviene decisamente ricorrere al fai-da-te.

Scopriamo insieme come preparare la variante alla pesca, usando ingredienti genuini e senza zucchero! Siamo sicuri che il suo sapore vi conquisterà e che andrà a ruba in pochissimo tempo.

Leggi anche: Ghiaccioli alla pesca: la ricetta veloce e senza zucchero con soli 3 ingredienti

Ingredienti 

  • 3 pesche noci mature (preferibilmente biologiche)
  • 1 litro di acqua 
  • 3 bustine di tè nero
  • 3 cucchiai di miele 
  • qualche foglia di menta 

Preparazione

Lavate le pesche, sbucciatele e denocciolatele. Tagliatele a pezzetti e trasferitele in una pentola con l’acqua. Aggiungete i tre cucchiai di miele, mescolate il tutto per qualche minuto e portate a ebollizione. Una volta spenta la fiamma, fate riposare per qualche minuto ed inserite le bustine di tè, lasciando in infusione per circa 10 minuti.

Adesso non resta che filtrare il liquido ottenuto con un colino, schiacciando le pesche per fare uscire il succo e versarlo in una bottiglia di vetro o in una caraffa. Conservate in frigo per almeno quattro ore. 

Per rendere il vostro tè ancora ancora più dissetante e gustoso, vi consigliamo di servirlo col ghiaccio e qualche fogliolina di menta. Vedrete che delizia!

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Ti potrebbero interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Schär, alla scoperta di un mondo fatto di cereali e qualità

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook