@dashu83/123rf

Ghiaccioli al melone: la ricetta veloce e senza zucchero per uno spuntino fresco e leggero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La golosa ricetta (senza zucchero) dei ghiaccioli al melone Cantalupo, perfetti per rinfrescarsi nelle afose giornate estive

I ghiaccioli sono un ottimo rimedio contro la calura estiva. E, se preparati con frutta di stagione e ingredienti genuini, rappresentano uno spuntino sano e leggero. Tra la frutta più amata dell’estate rientra indubbiamente il melone Cantalupo, succoso, profumato e ricco di vitamine e sali minerali.

Il melone si presta benissimo alla preparazione di irresistibili ghiaccioli, che ameranno sia gli adulti che i più piccoli. La ricetta che vi proponiamo è molto semplice e non prevede zucchero, quindi è adatta anche a chi vuole mantenere la linea. Scopriamo insieme come prepararli, la loro freschezza vi conquisterà!

Leggi anche: Non buttare i semi di melone, puoi usarli per questa bevanda gustosa e salutare

Ingredienti (per 6 ghiaccioli)

  • 1 melone Cantalupo
  • succo di limone
  • 75 grammi di sciroppo d’agave (in alternativa 60 grammi di stevia)
  • 1/2 litro d’acqua

Preparazione 

Tagliate il melone a metà, eliminate filamenti interni e semi e sbucciatelo. Una volta rimossa la buccia, fatelo a tocchetti. Trasferite i pezzi di melone in un frullatore e aggiungete lo sciroppo d’agave o la stevia, un cucchiaio di succo di limone e l’acqua e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Adesso non resta che versare il tutto negli stampini per ghiaccioli. Conservate in freezer per circa mezz’ora. Tirateli fuori e aggiungete i bastoncini di legno e riponeteli nuovamente in congelatore per almeno 4 ore. 

Prima di consumarli potete far scorrere un po’ d’acqua tiepida sulla parte esterna degli stampini in modo da estrarli con più facilità.

Seguici su TelegramInstagram  |Facebook |TikTok |Youtube

Scopri tutti i nostri articoli sui ghiaccioli fatti in casa:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook