Pane di semola e farina di lupini (ricetta con lievito madre)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come preparare il pane di semola e farina di lupini con pasta madre

Il pane di semola e farina di lupini a lievitazione naturale è un prodotto da forno davvero eccezionale. Saporito e digeribile, è adatto per accompagnare le tue preparazioni culinarie. La fragranza del pane di semola e farina di lupini è davvero sfiziosa. Questo pane inoltre è perfetto per la “scarpetta” e la sua mollica compatta, ma non pesante, ben si presta anche per essere condita in superficie e fare da base quindi a crostini e bruschette.

Il colore e l’aroma di questo pane sono fortemente influenzati dalla farina di lupini, che seppur utilizzata in minore percentuale rispetto alla semola, conferisce a questo lievitato un sapore davvero speciale; che è anticipato già dal profumo che si sprigiona durante la sua cottura.

La farina di lupini è una farina ricca di proteine e vitamine che potrete trovare facilmente in negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici oppure online, raramente si trova invece nei supermercati fra gli articoli più commerciali.

Ingredienti

  • Tempo Preparazione:
    10 minuti
  • Tempo Cottura:
    35 minuti
  • Tempo Riposo:
    16 ore circa di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare il pane di semola e farina di lupini:

 

  • Sciogliere il lievito madre nell’acqua insieme allo zucchero.
  • Unire anche le farine ed iniziare ad impastare.
  • Quando l’impasto inizierà a compattarsi aggiunge il sale ed incorporarlo pian piano.

pane di semola e farina di lupino 2

  • Impastare energicamente per qualche minuto, quindi formare una palla e coprire con della pellicola alimentare a contatto.
  • Far lievitare per un’ora e poi lasciare l’impasto in frigorifero per dodici ore.
  • Trascorse le quali toglierlo dal frigorifero e farlo intiepidire.
pane di semola e farina di lupino 3
  • Procedere quindi alla piegatura dell’impasto, porlo su un piano di lavoro infarinato, sgonfiarlo con i polpastrelli formando un rettangolo e piegare verso l’interno le estremità.
pane di semola e farina di lupino 4
  • Dargli ora la forma desiderata e passare il pane appena formato sui semi di lino, per conferirgli in questo modo un aspetto ed un sapore più stuzzicanti.
pane di semola e farina di lupino 5
  • Porlo quindi a lievitare fino al suo raddoppio in una teglia foderata con carta forno, avendo cura di coprirlo con della pellicola alimentare cha andrà ovviamente eliminata prima della cottura.
pane di semola e farina di lupino 6
  • A lievitazione ultimata effettuare dei tagli in superficie con un coltello affilato a lama liscia e
    infornare in forno caldo a 200° e cuocere poi a 180° per circa venti minuti o comunque fino a doratura.
  • A cottura ultimata sfornare e far raffreddare il pane di semola e farina di lupini su una gratella.
pane di semola e farina di lupino 7

Come conservarlo:

Il pane di semola e farina di lupini resterà fragrante per un paio di giorni anche conservandolo semplicemente coperto da un canovaccio pulito
N.B. I tempi di lievitazione sono indicativi, la temperatura atmosferica influisce infatti sulla lievitazione, più l’aria sarà calda e più la lievitazione avverrà velocemente.
pane di semola e farina di lupino 1
Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook