Muffin al caffé con semi di lino (ricetta vegan)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Muffin al caffè con semi di lino, una ricetta vegan per soddisfare la voglia di dolce senza mettere a rischio la linea, realizzati con oli di oliva

Una ricetta dolce senza grassi adatta alla prova costume? Ecco dei simpatici muffin al caffè con semi di lino, che soddisferanno la vostra voglia di dolce, senza mettere a rischio la linea che state faticosamente recuperando.

In questa ricetta infatti non c’è né burro (né tantomeno margarina), ma solo un filo d’olio e dello yogurt al naturale. Naturalmente, non aspettatevi i classici muffin unti e soffici, ma se siete a dieta è un buon compromesso tra gusto, salute e linea!

Ingredienti

  • 250 g di farina integrale (oppure di tipo 1)
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito
  • 50 gr di farina di grano saraceno grossolano
  • 3 cucchiai di semi di lino
  • 2 tazzine di caffè concentrato (e chicchi di caffè per decorare)
  • 6 cucchiai di acqua
  • 2 vasetti di yogurt di soia (o bianco per i vegetariani)
  • 2 cucchiai di olio evo

  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 12 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Procedimento per 12 muffin al caffè:

In una terrina bella capiente unite lo yogurt, l’olio, il caffè, lo zucchero e mescolate con una frusta fino ad ottenere un liquido omogeneo.

Frullate i semi di lino con l’acqua fino ad avere una pastella semiliquida e unitela al composto di caffé, mescolate per amalgamare e unite la farina integrale, aggiungendone poca per volta e mescolando continuamente. In ultimo unite il grano saraceno e il lievito.

Mescolate bene per ottenere un composto omogeneo, quindi versatelo negli appositi stampini da muffin monoporzione (non riempite più della metà altrimenti l’impasto – durante la cottura e la lievitazione in forno – deborderà), decorate con dei chicchi di caffé e infornate a 180 gradi per 20 minuti.

Prima di sfornare, fate sempre la prova dello stuzzicadenti per assicurarvi che i muffin siano cotti.

Verdiana Amorosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook