Mozzarella in carrozza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La mozzarella in carrozza è un saporito piatto unico di origine Partenopea. Una ricetta questa che non ha stagionalità e che sicuramente sarà apprezzato da grandi e piccini.

La mozzarella in carrozza è una ricetta che deve essere preparata e mangiata sul momento, la mozzarella che fila ad ogni boccone è infatti il suo punto di forza. Una croccante crosticina a base di uova e farina fa da scrigno ad un soffice ripieno che, sicuramente, non disdegnerà anche ai palati più esigenti. Sebbene la ricetta originale della mozzarella in carrozza preveda l’utilizzo di alici, farina 00 e pan carré, noi abbiamo modificato questo piatto e senza perderne in sapore, lo abbiamo reso vegetariano e abbiamo cercato di utilizzare ingredienti poco raffinati.
La mozzarella in carrozza, nonostante le nostre modifiche, resta comunque un piatto davvero sfizioso e ricco di sapore.

Ingredienti

  • 24 fette di pane in cassetta integrale
  • 500 gr di mozzarella
  • 8 uova
  • farina di semola rimacinata q.b.
  • 1 L di olio di semi di girasole

  • Tempo Preparazione:
    30 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare la mozzarella in carrozza: procedimento

  • Tostare il pane in una padella antiaderente per pochi minuti per lato, senza però farlo eccessivamente ambrare e metterlo a raffreddare.
  • Tagliare la mozzarella a pezzetti e sgocciolarla.
  • Sgusciare le uova in una terrina, sbatterle con una forchetta e mettere in una ciotola abbondante farina, passare la mozzarella nelle uova e poi nella farina, quindi tenerla da parte.
mozzarella in carrozza 1
  • Porre la mozzarella appena preparata fra due fette di pane tostato, passare il panino nell’uovo e successivamente nella farina, avendo cura di ricoprirlo interamente con entrambi gli ingredienti, in modo così da sigillare la mozzarella posta all’interno.
mozzarella in carrozza 2
  • Friggere quindi i panini nell’olio bollente, girandoli spesso, fino a doratura, e a cottura ultimata porli su carta da cucina per assorbire eventuale olio in eccesso.
mozzarella in carrozza 3
  • Servire la mozzarella in carrozza ancora calda.
mozzarella in carrozza 4

Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodblogger da sempre appassionata di cucina, ricette sane - con particolare attenzione a quelle della tradizione - e di riciclo culinario. Dal 2012 ha incanalato questa passione su MammaIlaria.com
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook