Meringhe vegan: la ricetta per prepararle con l’acquafaba

Le meringhe vegan preparate con acquafaba sono l’alternativa vegetale alle classiche meringhe, perfette per chi  segue una dieta cruelty free e per chi è allergico o intollerante alle uova.

L’occorrente per prepararle sono l’acquafaba e lo zucchero di canna e poi eventuali aromi come limone o semi di vaniglia; l’acquafaba non è altro che l’acqua di cottura dei legumi, questa contiene un’ alta concentrazione di proteine, proprio come l’albume d’uovo, e quindi può essere tranquillamente montata a neve.

Per montare a neve l’acquafaba è importante che in essa vi sia la giusta quantità di proteine, quindi è consigliabile utilizzare l’acqua di cottura dei ceci perché ne contiene di più rispetto alle altre; azzeccare però la giusta proporzione fra acqua e proteine vegetali è abbastanza difficoltoso, e se volete riuscire al primo colpo in questa impresa potrete utilizzare l’acqua di conservazione di ceci in barattolo.

Preparare le meringhe vegan con acquafaba è davvero semplice, anche se è preferibile prepararle in giornate poco umide perché l’umidità influisce sulla buona riuscita della ricetta; è doveroso ricordare che le meringhe non si cuociono bensì si asciugano, quindi ci vorrà da parte da vostra un po’ di pazienza perché è un processo un po’ lento.
Vi stupirete di quanto le meringhe vegan con acquafaba siano friabili e golose, una volte pronte se risulteranno cave internamente vorrà dire che avrete preparato delle meringhe perfette.

Ingredienti

  • 146 gr di acqua di conservazione dei ceci
  • 73 gr di zucchero di canna tritato a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone

  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    120 minuti
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Procedimento per le meringhe con acquafaba:

  • Porre l’acqua di conservazione dei ceci in una terrina ben pulita e non unta ed iniziare a lavorare con le fruste,
  • quando il composto risulterà ben spumoso, sempre continuando a montare aggiungere il succo di limone,
  • e dopo qualche minuto aggiungere anche lo zucchero avendo cura di metterlo lateralmente in modo da non far smontare il composto,
  • continuare a montare con il frullino fin quando estraendolo la meringa non resterà su senza afflosciarsi.
meringhe vegan con acqua faba 1
  • Foderare una teglia con la carta forno e trasferire il composto in una sac a poche,
  • quindi fare dei piccoli mucchietti di meringa nella teglia distanziandoli fra loro (se preferite potrete utilizzare due cucchiaini al posto della sac a poche)
  • Infornare in forno caldo a 100° ed attendere che le meringhe si asciughino, il tempo varia a seconda del tipo di forno e dell’umidità dell’aria.
  • Saranno comunque pronte quando toccandole non appiccicheranno più.
meringhe vegan con acqua faba 2

 

Come conservare le meringhe con acquafaba:

Le meringhe vegan con acquafaba potranno essere conservate per due/tre giorni purché riposte in scatole di latta.

meringhe vegan con acqua faba 3

Potrebbero interessarti altre ricette di meringhe.

Ilaria Zizza

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook