@123rf/siculodoc

Granita di gelsi: la ricetta tradizionale siciliana e la variante per preparare anche il cremolato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La granita di gelsi è una ricetta tradizionale siciliana fresca e leggera che vede protagonista questo frutto di origini asiatiche dal sapore zuccherino, molto diffuso in Cina ma anche in Italia, soprattutto al sud. 

Le more di gelso sono sia bianche che nere, ricche di sali minerali, sostanze antiossidanti e vitamine. Il gelso nero, in particolare, viene utilizzato nella preparazione della granita e talvolta del cremolato, ricette simili ma non identiche.

Entrambe vengono preparate con acqua, zucchero e frutta ma il cremolato contiene un quantitativo maggiore di quest’ultima, circa l’80%. Inoltre ha una consistenza più fine e cremosa della granita perché la frutta viene prima frullata in modo grossolano, poi ghiacciata, quindi grattugiata e mescolata. 

Di seguito vi proponiamo la ricetta della granita ai gelsi siciliana, anche nella versione senza zucchero, e quella del cremolato

Granita ai gelsi siciliana: la ricetta tradizionale

Ognuno la prepara a modo proprio, ma gli ingredienti rimangono gli stessi e sono gelsi (si usano quelli neri), acqua e zucchero, in quantità variabili a seconda del risultato desiderato. Di seguito vi proponiamo la ricetta di Giuseppe Deiana.

Ingredienti:

  • 365 gr di gelsi freschi neri
  • 340 ml di acqua
  • 280 gr di zucchero (preferite quello di canna integrale)
  • 60 ml di succo di limone

Lavate bene i gelsi, versateli in un recipiente, nel frattempo versate in un pentolino lo zucchero e l’acqua, mescolando con un frustino. Portate a bollore e chiudete subito i fornelli (non deve caramellarsi lo zucchero), quindi lasciate raffreddare lo sciroppo versandolo in un contenitore. 

Frullate bene i gelsi, filtrateli con l’aiuto di uno scolapasta e versate la polpa nel contenitore dello sciroppo, aggiungendo anche il succo di limone per rendere la miscela meno dolce. Mescolate il tutto, avviate la gelatiera e versateci all’interno il composto. Se non avete la gelatiera, potete mettere il composto in freezer per 2-3 ore circa, mescolandolo ogni mezz’ora.

Dopo un’oretta in gelatiera la granita dovrebbe essere pronta. L’importante è che abbia una consistenza morbida e non liquida, se così non fosse lasciatela ancora per qualche minuto. Non resta che gustarla, magari accompagnata da un’ottima brioche col tuppo siciliana. 

Granita ai gelsi siciliana: la ricetta senza zucchero

Se preferite evitare l’aggiunta di zucchero, considerato che i gelsi sono già dolci, potete sostituirlo con la stevia, dolcificante naturale alternativo a zero calorie. Regolate le quantità in base ai gusti, senza esagerare. Potete preparare la granita seguendo la stessa ricetta. 

Trucchi e segreti per un’ottima granita 

Per fare in modo che la granita venga bene, utilizzate frutta fresca, non troppo zucchero e non troppa acqua. 

Se non avete la gelatiera e riponete la granita in freezer, ricordatevi di mescolarla ogni mezz’ora circa, spingendo la parte ghiacciata verso il centro e la granita che si trova al centro verso i bordi. 

Cremolato ai gelsi: la ricetta

Il cremolato, anche chiamato cremolata, tipico di Siracusa, ha una consistenza più fine e cremosa della granita perché viene preparato seguendo un procedimento un po’ diverso. La frutta, in questo caso, rimane più visibile ed è più abbondante, d’altra parte la quantità di acqua è inferiore rispetto alla granita.

La ricetta base consigliata da Pasticceria Internazionale prevede 250 gr di frutta, 250 ml di acqua, 60 gr di zucchero semolato e 1 bacca di vaniglia. 

In queste ricetta vengono utilizzate le fragole, che voi potete sostituire con i gelsi neri. Frullate i frutti in modo grossolano e setacciateli in modo da ricavarne una polpa omogenea, versateli in un recipiente insieme all’acqua, alla vaniglia e allo zucchero. Mescolate bene e mettete il composto in freezer, mescolando di tanto in tanto per mantenerlo morbido. Dopo qualche ora potrete servirlo!

Granita ai gelsi: ispirazioni dal web

E ora curiosiamo un po’ tra le ricette della granita ai gelsi proposte dal web. 

Granita ai gelsi con mandorle

Il profilo Instagram, le_ricette_di_mimi, ci propone un’ottima granita ai gelsi arricchita con mandorle. 

Granita ai gelsi e brioche con il tuppo

Tre_in_camper ci propone una buonissima granita ai gelsi accompagnata, come da tradizione, dalla brioche siciliana col tuppo. 

Granita di gelsi bianchi

Perché non provare la variante con gelsi bianchi? Ce la propone Virginia Palmieri su TikTok.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook