@annapustynnikova/123rf

Crema al caffè: la ricetta vegana (e senza zucchero bianco) per preparare un delizioso dessert estivo 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Perfetta da servire a fine pasto come dessert o da gustare a merenda, la crema al caffè è un classico apprezzatissimo soprattutto nel periodo estivo. Solitamente per prepararla viene utilizzato il latte o la panna, ma questi ingredienti possono essere facilmente sostituiti con alternative vegane o adatta a chi soffre di intolleranza al lattosio. Scopriamo come realizzare una crema al caffè deliziosa e profumata nel giro di qualche minuto, con pochi ingredienti vegetali. Vedrete che sarà impossibile riuscire a resistere al suo gusto intenso e alla sua morbida consistenza! 

Leggi anche: Crema al caffè alla vaniglia: la ricetta francese per prepararla in casa senza caffeina

Ingredienti 

  • 50 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero di canna grezzo
  • 50 gr di caffè solubile
  • 1 tazzina di caffè espresso
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’agave
  • qualche cubetto di ghiaccio 
  • 150 ml di latte di soia (o di cocco)

Preparazione

Per prima cosa bisogna iniziare dalla preparazione della base al caffè. Prendete una ciotola capiente e versate i 50 ml di acqua, aggiungete il caffè solubile e lo zucchero di canna grezzo. Frullate per qualche minuto fino ad ottenere una consistenza spumosa e conservate in frigorifero. Nel frattempo mettete circa quattro cubetti di ghiaccio in un bicchiere, versate il caffè espresso (freddo) e aggiungete un cucchiaino di sciroppo d’agave e mescolate. Infine, unite i 150 ml di latte di soia (o di latte vegetale che vi piace di più). Adesso non resta che incorporare cucchiaio della crema al caffè precedente preparata per ottenere una bevanda golosissima e rinfrescante. Provare per credere!

Per vedere la ricetta tutorial della crema al caffè vegana vi consigliamo questo video, dove vengono proposte anche altre due squisite varianti: 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook