@lsantilli/123rf

Confettura di more: la ricetta facilissima e senza zucchero per avere il sapore del bosco a disposizione tutto l’anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Col suo profumo inebriante, la confettura di more senza zuccheri aggiunti è la conserva perfetta per gustare l’estate tutto l’anno, a colazione o a merenda

L’estate è il periodo ideale per consumare i deliziosi frutti di bosco. Tra quelli più amati troviamo le more, un frutto estivo che cresce spontaneamente, dalle straordinarie proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Ma come fare per gustarle tutto l’anno, compreso in inverno? Il modo migliore per assaporarle è preparare in casa una confettura di more. Si tratta di una conserva piuttosto semplice da preparare e che si rivela perfetta per guarnire crostate, biscotti o semplicemente a colazione sulle fette biscottate.

Scopriamo insieme come preparala in versione light, senza utilizzare lo zucchero!

Leggi anche: Confettura di fichi fatta in casa: la ricetta senza zucchero aggiunto

Ingredienti 

  • 500 gr di more
  • 1 mela (preferibilmente bio)
  • 1 limone bio (preferibilmente bio)
  • mezzo bicchiere d’acqua

Preparazione

Per prima cosa lavate per bene e asciugate le more per poi tagliarle a pezzetti. Fate lo stesso con la mela, rimuovendo prima buccia, torsolo e semi. Trasferite le more e i pezzi di mela in una ciotola, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua,  il succo di limone e mescolate con un cucchiaio. Adesso lasciate la frutta a macerare nella ciotola per circa due ore in un luogo fresco. Dopo di che, trasferite il composto in una pentola d’acciaio e cuocete per circa mezz’ora a fuoco lento, eliminando di tanto in tanto la schiuma che si forma sulla superficie con una schiumarola e mescolando continuamente. Se serve, aggiungete un altro po’ d’acqua.

Quando la vostra confettura avrà raggiunto una consistenza morbida, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare qualche minuto. Versate il tutto nel frullatore per ottenere un composto più omogeneo. Infine, non vi resta che trasferite la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati. Chiudeteli ermeticamente e e appoggiate i vasetti a testa in giù sul tavolo, lasciandoli in quella posizione fino a quando si saranno raffreddati del tutto e si sarà formato il sottovuoto. 

Potete conservare la vostra confettura di more in dispensa per circa sei mesi. Una volta aperto il barattolo, però, consumatela entro 3/4 giorni. Siamo certi che vi conquisterà già col suo inebriante profumo! 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Potrebbero interessarti anche queste ricette di marmellate e confetture:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Schär, alla scoperta di un mondo fatto di cereali e qualità

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook