@saharosa39/123rf

Confettura di lamponi senza zucchero: la conserva perfetta da preparare in vista dell’autunno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come preparare una deliziosa confettura di lamponi usando pochissimi ingredienti e due mele al posto dello zucchero

Le confetture ai frutti di bosco rappresentano un classico apprezzatissimo da adulti e bambini. Sono l’ideale per la colazione e gli spuntini pomeridiani e perfette per farcire crostate e biscotti o semplicemente su pane e fette biscottate. Tra le più amate troviamo quella ai lamponi, una conserva da preparare in vista dell’autunno e che racchiude tutto il profumo inebriante dei boschi.

Scopriamo come farla in casa in poche semplici mosse e senza usare lo zucchero per una versione sana, leggera e nutriente. Resistere a questa confettura sarà davvero impossibile!

Leggi anche: Confettura di more: la ricetta facilissima e senza zucchero per avere il sapore del bosco a disposizione tutto l’anno

Ingredienti  

  • 1 kg di lamponi
  • 2 mele bio
  • 1 limone bio 
  • mezzo bicchiere d’acqua

Preparazione

Lavate delicatamente i lamponi e trasferiteli in una ciotola. Tagliate le mele a pezzetti e aggiungetele ai lamponi, lasciando il tutto a macerare a macerare per circa 4 ore. Le mele serviranno in sostituzione dello zucchero. Questo frutto, infatti, sprigiona la sua pectina naturale, rendendo più dolce la confettura.

Adesso versate le more e le mele a pezzi in una pentola, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua. Iniziate a mescolare e accendete il fuoco, lasciandolo a fiamma dolce. Mescolate continuamente, portando a bollore, per circa mezz’ora. Non dimenticate di eliminare la schiuma che si forma sulla superficie con una schiumarola. Quando il composto apparirà abbastanza morbido, spegnete la fiamma, fate raffreddare qualche minuto e frullate con un mixer ad immersione. Ultimate la cottura lasciando la pentola sul fuoco per altri 10 minuti circa. 

Adesso non resta che trasferire la confettura ancora calda nei vasetti di vetro sterilizzati. Chiudeteli ermeticamente e appoggiateli a testa in giù sul tavolo, lasciandoli in quella posizione fino a quando si saranno raffreddati del tutto e si sarà formato il sottovuoto. 

Potete conservare la vostra deliziosa confettura di lamponi per circa 6 mesi in dispensa o in luogo fresco e asciutto. Ma una volta aperto il barattolo, deve essere consumata entro 3/4 giorni.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Potrebbero interessarti anche queste ricette di marmellate e confetture:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook