La nuova rubrica di Matteo Viviani su GreenMe

Bubble tea, il segreto per fare in casa un salutare e buonissimo tè con le bolle in tre varianti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il bubble tea è una bevanda golosa e fresca a base di tè e perle di tapioca. Ecco tre ricette per fare in casa il tè con le bolle

Il bubble tea è una delle bevande più in voga in questo momento. Fresca e dissetante, è ottima da gustare fredda in estate, ma anche in autunno quando le temperature non sono troppo rigide si può gustare magari senza l’aggiunto del ghiaccio. Oltre alla ricetta classica, il bubble tea si può preparare in tanti modi diversi. Scopriamo tre ricette golose per fare il tè con le bolle a casa buono come quello comprato.

Perché fare il bubble tea in casa

Ci sono mille ragioni per imparare a fare il bubble tea in casa: per cominciare è semplicissimo, e poi è salutare soprattutto nella sua versione fruttata, con frutta fresca al posto dello sciroppo di frutta ricco di zuccheri. Ultimo, ma non meno importante, fare il bubble tea a casa è molto più economico rispetto a quello comprato nei bar. (Leggi anche: Come preparare in casa un delizioso tè freddo alla pesca: la ricetta veloce e senza zucchero)

Cosa occorre per fare il bubble tea in casa

Prima di procedere con le ricette è necessario capire di cosa avrai bisogno per realizzare il tuo tè con le bolle. 

Ecco gli ingredienti necessari:

  • perle di tapioca: avrai bisogno di perle di tapioca, chiamate anche boba, perché ovviamente non puoi fare il bubble tea senza le “bolle”. Le perle di tapioca possono essere acquistate online o in qualsiasi negozio di alimentari etnico.
  • miele: viene mescolato alle perle cotte per aggiungere quel dolce sapore sciropposo.
  • tè verde o tè nero non zuccherato
  • fette di limone 
  • cubetti di ghiaccio
  • latte oppure latte di mandorla
  • frutta fresca

Ricette: tre varianti del tè con le bolle

Fare in casa il bubble tea è molto semplice. Ecco il procedimento passo dopo passo:

  • in una grande casseruola, porta a ebollizione 8 tazze d’acqua a fuoco alto
  • aggiungi le perle di tapioca (o boba) e mescola delicatamente finché non iniziano a galleggiare in superficie
  • abbassa la fiamma e cuoci ancora per 40 minuti, mescolando di tanto in tanto
  • togli dal fuoco, copri e lascia riposare per altri 20 minuti
  • scola le perle e trasferiscile in una piccola ciotola
  • mescola il miele e tieni da parte a riposare per 5 minuti.

Ora prepara le tre varianti; quindi, dividi le perle in tre bicchieri alti e aggiungi gli altri ingredienti.

  • Per il classico bubble tea aggiungi tè (o tè freddo), ghiaccio e una fetta di limone.
  • Per il tè alle bolle con latte: aggiungi tè verde o nero, latte o alternativa vegetale e ghiaccio.
  • Per il bubble tea fruttato: frulla frutta, latte, miele e ghiaccio fino a ottenere un composto omogeneo e versa nel bicchiere.

Tips e consigli 

Per un bubble tea perfetto usa le perle di tapioca entro poche ore dalla cottura, in modo che raggiungono la consistenza perfetta. Per conservare le perle cotte inseriscile in un contenitore ermetico a temperatura ambiente, e coperte con con lo sciroppo di miele in modo che non si attacchino l’una all’altra. Anche in questo caso, però, è consigliabile consumarle entro 4 ore prima che inizino a diventare troppo molli; non conservarle in frigorifero poiché si induriranno.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook