©123rf/robxnxroll

Bissap: la ricetta tradizionale senegalese della bevanda ai fiori essiccati di ibisco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bissap, così viene chiamata in Senegal questa bevanda rinfrescante a base di fiori essiccati di Ibisco. L’equivalente del più noto Karkadè. Molto amata in tutta l’Africa occidentale, dove viene spesso arricchita con succhi di frutta all’ananas, al mango, alla papaya e altre specialità tropicali. 

Dei fiori di ibisco si utilizza il calice della varietà rossa, che è anche impiegata nella preparazione di sciroppi e marmellate, mentre la varietà a calice verde è più utilizzata come verdura o come condimento. 

Adama, cuoca senegalese, oggi ci propone la sua versione del Bissap, svelandoci qualche segreto per renderlo ancora più buono. 

Bissap: la ricetta senegalese di Adama

Ognuno lo prepara a modo proprio, ma gli ingredienti base sono i medesimi: fiori di ibisco essiccati, essenze, zucchero e acqua. Ecco la versione di Adama. 

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua
  • 200 gr di fiori di ibisco
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • essenza di vaniglia
  • succo di ananas
  • zucchero (meglio utilizzare quello di canna integrale)

Per prima cosa sciacquate i fiori essiccati, quindi mettete a bollire l’acqua in una pentola, una volta raggiunto il bollore spegnete e versateci dentro i fiori e le foglie di menta fresca.

In altre ricette i fiori di ibisco vengono versati in pentola non appena l’acqua bolle, lasciando acceso il fuoco per 10-15 minuti. Adama preferisce spegnerlo prima di versarli per evitare che la bevanda risulti troppo aspra, dopodiché li lascia in infusione per 15-20 minuti finché l’acqua non risulta di un bel rosso scuro. 

A questo punto dovete filtrare l’acqua con un colino eliminando i fiori e le foglie, quindi lasciarla raffreddare. Aggiungete lo zucchero, un po’ di essenza di vaniglia e del succo di ananas (può bastare qualche cucchiaio ma potete aggiungerne di più se vi piace), mescolando bene. 

Collocate la bevanda in frigo e servitela fredda.

Trucchi 

Il succo di ananas conferisce alla bevanda quel tocco in più. Adama lo utilizza sempre nella sua ricetta, ma volendo potete sostituirlo con pezzi di ananas fresco, versandoli direttamente nella bevanda. E aggiungere qualche fetta di mela. 

Dove acquistare i fiori di ibisco essiccati

Potete acquistare i fiori di ibisco essiccati nelle erboristerie, nei negozi etnici e in molti negozi online. Da noi si trovano ovunque le bustine pronte di karkadè ma privilegiate i fiori.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook