Barrette cocco e cioccolato fatte in casa

bounty cover

Barrette cocco e cioccolato, la ricetta per riprodurre in casa uno degli snack industriali più gustosi e apprezzati. La copertura di cioccolato fondente, racchiude al suo interno un morbido ripieno di cocco per dar vita a un gustoso dolcetto perfetto anche da servire freddo, durante la bella stagione.

La preparazione di queste barrette è molto semplice: non appena pronto, il composto al cocco va diviso in parti uguali formando dei mucchietti che, una volta raffreddati, si sagomeranno molto facilmente con i palmi delle mani.

L’autoproduzione di queste barrette cocco e cioccolato (simil Bounty) eviterà l’assunzione di conservanti e grassi idrogenati presenti solitamente nei prodotti industriali, oltre che un risparmio economico e la gratificazione di averlo fatto con le proprie mani

Ingredienti

  • 200 gr di cocco rapè
  • 50 gr di burro
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 ml di panna fresca non zuccherata

  • Tempo Preparazione:
    90 minuti
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    tempo di consolidamento
  • Dosi:
    per 18 barrette
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare le barrette cocco e cioccolato: procedimento

 

  • Mettere in una pentola dal fondo spesso la panna, il burro e lo zucchero,
  • far sciogliere tutto a fuoco moderato quindi spegnere il fornello,
  • aggiungere il cocco e mescolare tutto facendo così assorbire alle scaglie di cocco gli ingredienti liquidi.
bounty 1
  • Trasferire quindi il composto su un foglio di carta forno, livellarlo con una spatola formando un rettangolo spesso circa due centimentri e con un coltello a lama liscia dividerlo in parti di egual misura,
bounty 2
  • prendere ogni parte e stringerla fra le mani in modo da compattarla e adagiarla su un piatto, riporre il tutto in frigorifero per almeno quaranta minuti, quindi riprendere ogni porzione e modellarla con le mani esercitando un po’ di pressione dandogli così la foma di un rettangolo, rimettere quindi in frigorifero per almeno un’ora.
bounty 3
  • Terminata l’ultima ora di riposo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e farlo intiepidire per qualche minuto,
  • rotolarci delicatamente all’interno un blocco di cocco per volta e con l’ausilio di una forchetta far sgocciolare il cioccolato in eccesso,
  • mettere le barrette appena ricoperte su un foglio di carta stagnola o su una gratella e attendere che il cioccolato si solidifichi nuovamente, per accelerare questa operazione sarà utile riporli in frigorifero.
bounty 4

Come conservare le barrette di cocco e cioccolato:

Le barrette di cocco e cioccolato, una volta pronte, dovranno essere riposte in frigorifero e consumate entro qualche giorno.

bounty 5

Potrebbero interessare anche altre:

 

Ilaria Zizza

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook