Banana bread, la ricetta a sprechi zero da provare subito

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Amate il banana bread? Allora dovete assolutamente provare la ricetta a sprechi zero e 100% vegetale che vi proponiamo. Stavolta non butterete via proprio niente, neppure la buccia!

Il banana bread è una ricetta di origine anglosassone ma molto apprezzata anche altrove. Protagonista indiscussa è la banana un frutto di cui, solitamente, si getta via la buccia che diventa così uno dei tantissimi scarti alimentari.

Il problema degli sprechi alimentari nel nostro paese è molto serio. Considerate che 220mila tonnellate di cibo edibile vengono buttate via ogni anno soltanto in Italia e una gran percentuale arriva proprio dalle nostre tavole.

Dobbiamo imparare a sfruttare al massimo il cibo che acquistiamo, trasformando gli sprechi in una risorsa e, perché no, anche in una nuova ricetta, come quella che ci presenta il nostro collaboratore per la rubrica Zero Sprechi Roberto Cruciani.

In questa occasione, Roberto ci mostra come sia possibile utilizzare la buccia di una banana all’interno di una golosa ricetta.

Le banane sono un frutto esotico coltivato molto lontano da noi e devono affrontare quindi un lunghissimo viaggio prima di arrivare sulle nostre tavole. Tutto questo “costa” in termini di inquinamento per il pianeta ma c’è anche un altro problema: spesso le banane vengono coltivate in condizioni di poca dignità per gli agricoltori, quindi il consiglio di Roberto è di acquistare banane fair trade e certificate biologiche (anche perché altrimenti non si potrebbe utilizzare la buccia che sarebbe probabilmente piena di pesticidi!).

Ma vediamo adesso cosa ci serve per preparare questo originale banana bread “0 waste”.

Gli ingredienti

  • 2 banane mature e la loro buccia
  • 260g di farina
  • 160g di zucchero di canna fino
  • 30ml di olio di semi di girasole
  • 90ml di latte d’avena
  • 1 tsp di vaniglia
  • 10g di lievito
  • 1 tsp di bicarbonato
  • 1 tsp di cannella
  • 6/8 noci
  • 1 pizzico di sale

Come si prepara

  • Sbuccia le banane, rompile in una ciotola e schiacciale fino a creare una crema omogenea.
  • Affetta le bucce e mettile in un mixer insieme al latte d’avena. Frulla fino a quando non è tutto ben amalgamato e unisci alle banane schiacciate l’olio di semi. Mescola il composto e metti da parte.
  • In una ciotola aggiungi farina, zucchero di canna, lievito, bicarbonato, vaniglia, cannella, sale e mescola tutto insieme con una frusta in modo da rompere i grumi.
  • Unisci il composto liquido agli ingredienti secchi e mescola per bene. Aggiungi le noci tagliate a pezzi e continua a mescolare.
  • Versa l’impasto in uno stampo rettangolare già oliato e decora con una terza banana, o con noci e semi, a tuo piacimento.
  • Inforna a 180 gradi per 45 minuti. Una volta cotto, fallo riposare fino a che non raggiunge temperatura ambiente.

Guarda qui il video della ricetta:

Assolutamente da provare subito!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook