Baci di dama: la ricetta originale e 10 varianti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I baci di dama sono dolcetti tipici della cucina piemontese, in particolare di Tortona, in provincia di Alessandria. Sull’origine di questi sfiziosi pasticcini, però, c’è una piccola diatriba, dal momento che c’è chi li fa risalire piuttosto a un’invenzione di un pasticcere dei Savoia nella metà dell’Ottocento.

Il nome di questi piccoli dolci sembra derivare dalla loro forma che richiamerebbe due labbra nell’atto di baciare.

I baci di dama si possono realizzare sia con le nocciole sia con le mandorle, ma oramai sono anche realizzati baci di dama al cioccolato aggiungendo il cacao nell’impasto o con mille altre ingredienti. Qui potete trovare la ricetta originale da seguire.

Ci sono poi una serie di varianti altrettanto gustose e facili da realizzare.

Baci di dama vegan

bacidama vegani

Fonte foto: Vegan crudismo felice

La versione vegan è davvero semplice da realizzare: basta sostituire il burro con dell’olio di girasole bio. Farina di farro e un baccello di vaniglia daranno poi un tocco magico. Qui la ricetta.

LEGGI anche15 OLI VEGETALI PREZIOSI PER LA SALUTE E LA BELLEZZA

 

Baci di dama integrali e senza zucchero

baci di dama integrali

Fonte foto: Mipiacemifabene

Farina integrale o semintegrale per questa ricettina che vi sorprenderà per la presenza (anche) di albicocche e di succo di mela nell’impasto. Tutto “baciato” da dell’ottimo cioccolato fondente. Qui la ricetta.

Baci di dama vegani con farina di Kamut e crema alle nocciole

bacidama kamut

Fonte fotoTortinsu.ifood.it

Anche questi baci di dama sono completamente vegani e in più provate a sostituire la farina normale con quella di Kamut. Vedrete il risultato. Qui la ricetta.

LEGGI ancheKAMUT®: BENEFICI, USI E MITI DA SFATARE

 

Baci di dama senza glutine

bacidama senza glutine

Fonte foto: Celiachiamo

Se siete celiaci o avete parenti o amici che non possono assumere cibi a base di glutine, questa ricetta è fatta apposta per voi. Vi basterà seguire il procedimento tradizionale e sostituire la farina normale con della farina senza glutine e della fecola di patate. Qui la ricetta.

LEGGI anche: DOLCI SENZA GLUTINE: 10 RICETTE FACILI DA PREPARARE

Baci di dama ricetta con il Bimby

bacidama bimby

Fonte foto: Misya

Tritate le mandorle insieme allo zucchero nel Turbo, aggiungete gli altri ingredienti nel boccale e mescolate. Poi prendete l’impasto e con le mani inumidite formate delle palline e il gioco è fatto. Qui la ricetta.

 

Baci di Alassio

bacidama alassio

Fonte fotoCucina.fidelityhouse.eu

I baci di Alassio sono dei dolci tipici della Liguria, realizzati con un impasto con cacao e nocciole e farciti con del cioccolato fondente, e sono molto simili nella forma e nella farcitura ai baci di dama classici. I baci di Alassio prevedono l’uso di uova (albumi) e di un pizzico di miele. Qui la ricetta.

Baci di dama alle nocciole

bacidama nocciole

Anche nella variante con la farina di nocciole, questi pasticcini sono ottimi e vi faranno leccare i baffi. In questa ricetta il tocco finale è dato dal cioccolato gianduia. Qui la ricetta.

LEGGI ancheNOCCIOLA: proprietà E BENEFICI PER LA SALUTE

 

Baci di dama al cioccolato bianco

bacidama cioccolatobianco

Fonte fotoRicettecongusto

Una variante molto golosa dei baci di dama! In questa ricetta i colori si invertono e il goloso bacio di dama sarà al cacao mentre dentro il cioccolato è bianco. Qui la ricetta.

Baci di dama al cocco

bacidama cocco

Fonte foto: Cucinaredolci

Una volta ottenuto l’impasto classico, potete aggiungere anche della farina ed il cocco. Successivamente, passerete le palline in altra farina di cocco. Qui la ricetta.

LEGGI ancheCOCCO: CALORIE, PROPRIETÀ E BENEFICI PER LA SALUTE

 

Baci di dama alla menta e noci

bacidama menta

Fonte fotoVeganblog

Un sapore fresco e senza dubbio originale per questa ricetta che prevede l’utilizzo di noci e di sciroppo alla menta. Frullate nel mixer le noci, poi mescolatele al cremor tartaro e allo zucchero di canna e allungate con dell’acqua lo sciroppo di menta. Poi versatelo insieme all’olio e aggiungete la farina e procedete a creare le palline. Qui la ricetta.

LEGGI anche: MENTA: proprietà, BENEFICI E UTILIZZI

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook