12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Sempre più persone, per necessità o per scelta, mangiano senza glutine. Fortunatamente esistono molti prodotti pensati per le loro esigenze alimentari con i quali realizzare gustose ricette. Se cercate idee per i vostri pranzi e cene gluten free vi suggeriamo 12 ricette (dall’antipasto al dolce) in grado di accontentare un po’ tutti i gusti.

C’è chi soffre di celiachia, chi si è scoperto sensibile al glutine (gluten sensitivity) e chi ha deciso di limitare o eliminare questa sostanza dalla propria alimentazione. All’inizio si potrebbero incontrare difficoltà ad orientarsi nella ricerca di cibi adatti, in realtà sono molte le opzioni che vengono offerte a chi segue una dieta gluten free e ormai tutti i supermercati, le farmacie e i negozi specializzati vendono prodotti specificatamente pensati per queste nuove esigenze alimentari.

Ma come utilizzarli per realizzare dei piatti che siano sani, equilibrati e anche saporiti? Ecco alcune ricette da cui potete prendere spunto.

Antipasti

Panzerotti alla pugliese

panzerotti

Per realizzare 15 panzerotti alla pugliese (circa 15 panzerotti da 12 cm) vi occorreranno:

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 g di MIX B MIX pane senza glutine Schär
  • 10 g di lievito di birra
  • 400 ml d’acqua
  • 10 g di sale
  • 10 ml di olio d’oliva spremuto a freddo
  • 10 g miele di acacia o millefiori

Per il ripieno:

  • 60 g di passata di pomodoro oppure 60 g di pomodori pelati
  • 150 g di mozzarella
  • 3 foglie di basilico
  • sale e pepe a piacere

Per friggere:

  • 1 l di olio di arachidi
  • Tempo Preparazione:
    4 ore circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    3 ore
  • Dosi:
    per 15 panzerotti
  • Difficoltà:
    media

In una ciotola capiente unisci farina, lievito sbriciolato e 350 dei grammi totali di acqua, intiepidita a 28°-30°. Impasta bene e poi aggiungi olio fino ad assorbimento e miele. Infine aggiungi i restanti 50 grammi di acqua e il sale. Dopo aver lavorato bene l’impasto forma una sfera, trasferiscila su un piano di lavoro, ungila leggermente e stendila con un matterello fino a raggiungere uno spessore di circa 1/2 cm.

Con un coppapasta del diametro di 12 cm ottieni dei cilindri, ungili e lasciali lievitare su un foglio di carta forno leggermente oliato per circa 3 ore in luogo asciutto e lontano da fonti o correnti fredde.Nel frattempo trita la mozzarella e scolala dall’acqua di governo, quindi uniscila al pomodoro e alle foglie di basilico spezzate: condisci tutto con un pizzico di sale e di pepe nero macinato.

Quando l’impasto sarà lievitato, farcisci ogni forma con un bel cucchiaio di ripieno, ripiegando poi i lembi per ottenere una mezza luna. Sigilla bene i bordi, pizzicandoli accuratamente per non far fuoriuscire la farcitura. Friggi i panzerotti nell’olio bollente a 180° massimi, lasciandoli dorare su entrambi i lati. Servili immediatamente, salando e pepando la superficie.

Insalata di uova e avocado sul pane

insalata-uova-avocado

Per la preparazione di questa insalata di uova e avocado sul pane vi occorreranno:

Ingredienti

  • 8 fette di pane Casereccio ai semi senza glutine Schär
  • 4 uova
  • 1 avocado maturo
  • un po’ di succo di limone
  • maionese oppure yogurt greco bianco a piacimento
  • sale e pepe
  • erba cipollina tritata
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Preparate le uova sode cuocendole per 10 minuti in acqua bollente. Tagliate a metà l’avocado, togliete il nocciolo e incidete la polpa come un reticolo. Separate la polpa dalla buccia con il cucchiaio e raccoglietela in una ciotola. Schiacciate grossolanamente con una forchetta e condite con succo di limone, sale e pepe. Amalgamate la polpa di avocado con maionese o yogurt greco.

Lasciate raffreddare l’uovo, sgusciatelo e tagliatelo a piccoli pezzi. Unite l’uovo alla crema di avocado e mescolate bene. Insaporite la crema con sale, pepe e un trito di erba cipollina.

Spalmate la crema sul pane. Sovrapponete due fette e tagliatele in diagonale.

Minifarifrittata ai peperoni

farifrittata-peperoni

Per realizzare la minifarifrittata ai peperoni vi occorreranno:

Ingredienti

  • 150 gr di farina di ceci
  • 300 gr di acqua
  • 200 gr di peperoni già puliti
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • 6 pirottini o stampo per muffin
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    35 minuti circa
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Per prima cosa tagliate i peperoni in piccoli pezzi, mettete la farina in una ciotola capiente, versate l’acqua a filo e mescolate contemporaneamente con una frusta in modo da sciogliere la farina, incorporate quindi anche i peperoni e regolate di sale.

Ungete poi i pirottini e versate al loro interno l’impasto, infornate in forno caldo e cuocete a 180° per circa trentacinque minuti, a cottura ultimata sfornate e sformate delicatamente. Infine impiattate e servite subito.

Primi piatti

Fusilli al pesto di rucola

fusilli-pesto-rucola

Per preparare i fusilli al pesto di rucola vi occorreranno:

Ingredienti

  • 320 g di fusilli senza glutine Schär
  • 100 g di rucola
  • 120 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di Parmigiano
  • 50 g di formaggio pecorino
  • 50 g di pinoli
  • 1 presa di sale
  • 10 pomodori ciliegini
  • 100 g di mozzarella (a dadini)
  • q.b. olive denocciolate
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Lavate ed asciugate bene la rucola e versatela nel mixer insieme allo spicchio d’aglio, ai pinoli, al sale ed ai formaggi. Versate a filo 1/3 dell’olio e iniziate a frullare. Dovete frullare a bassa velocità in modo da non surriscaldare le lame e mantenere così il colore brillante della rucola.

Aggiungete man mano, a filo, il restante olio, e continuate a frullare fino a quando non otterrete una crema. Fate bollire abbondante acqua salata. Cuocete i fusilli, scolateli e trasferiteli in una coppa. Condite con il pesto, i pomodorini tagliati in quattro spicchi, le mozzarelline e le olive!

Casarecce con broccoli e pomodori secchi

casarecce-broccoli-pomodori

Per preparare questo primo piatto di origine siciliana: le casarecce con broccoli e pomodori secchi,  vi occorreranno:

Ingredienti

  • 400 g di caserecce senza glutine Schär
  • 250 g di broccoli lessati precedentemente (tenete anche l’acqua di cottura)
  • 3 pomodori secchi in olio d’oliva
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino rosso
  • olio extravergine di oliva
  • pecorino grattugiato
  • sale a piacere
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Mettete a soffriggere l’aglio in una padella, appena si imbiondisce toglietelo aggiungendo invece i pomodori secchi tagliati a pezzetti e il peperoncino, fate insaporire per alcuni minuti. Prendete i broccoli lessi e metteteli in padella a ripassare con il condimento preparato, amalgamando il tutto. Da parte, invece, utilizzate l’acqua di cottura per cuocere le casarecce. Quando la pasta è al dente unitela al condimento e amalgamate bene il tutto. Infine, spargete sopra il pecorino grattugiato.

Risotto con funghi e melagrana

risotto-funghi-melagrano-cover

Per realizzare questo primo piatto perfetto per l’autunno vi occorreranno:

Ingredienti

  • 500 gr di funghi champignon
  • 1 melagrana grande
  • 1 cipolla
  • 1 L di brodo vegetale
  • 400 gr di riso
  • olio evo q.b.
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Pulite i funghi e affettateli, sbucciate la cipolla e tagliatela finemente. Dividete poi il melograno in due parti di cui una dovrà essere più grande dell’altra, spremete con uno spremiagrumi la parte più grande e sgranate la parte restante.

Mettete in una pentola dal fondo spesso l’olio e la cipolla e quando questa inizierà a dorarsi aggiungete i funghi, rosolateli e unite anche il riso, tostatelo e sfumate con il succo della melagrana, quindi coprite con il brodo caldo e cuocete mescolando spesso e aggiungendo altro brodo qualora occorresse.

Quando il riso sarà quasi cotto aggiungete i chicchi di melagrana, mantecate con l’olio o se si gradisce con il burro. Impiattate e servite caldo.

Secondi piatti

Mini burger di legumi e quinoa al basilico

Per preparare questi mini burger vegetariani vi occorreranno:

Ingredienti

Per i burger:

  • 480 g di fagioli Borlotti
  • 50 g di quinoa
  • 2 patate
  • 1 confezione di pane Hamburger senza glutine Schär
  • 4 fette di pane senza glutine Classico del Mastro Panettiere Schär
  • un po’ di pan grattato senza glutine Schär
  • 1 pomodoro
  • 2 rametti di basilico
  • un po’ di olio extravergine di oliva
  • 2 g di curry
  • 1 presa di sale

Per la salsa:

  • 1 avocado
  • un po’ di succo di lime
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di coriandolo
  • olio extravergine di oliva
  • 1 presa  di sale
  • 1 presa di pepe nero
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    4 ore
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Pelate le patate e cuocetele a vapore per 20-25 minuti. Cuocete la quinoa in acqua bollente salata per circa 15 minuti, poi scolatela bene. Nel frattempo preparate la salsa di avocado tagliando a metà il frutto e privandolo del nocciolo. Sbucciatelo, tagliatelo a pezzetti e passatelo al mixer insieme al succo di lime, l’olio, l’aglio sbucciato, le foglie di coriandolo, sale e pepe. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo, poi mettetelo in una ciotola e conservatelo in frigo fino a quando lo utilizzerete.

Passate al mixer il pane a fette con il basilico, fino a sbriciolarlo finemente, poi raccoglietelo in una ciotola. Passate al mixer i borlotti con le patate, il curry e una presa di sale; ottenuto un composto omogeneo, raccoglietelo in una ciotola, unitevi la quinoa e il pane. Coprite e fate riposare in frigorifero per 4 ore, poi suddividete l’impasto dei burger in 12 piccole parti, modellatele tra le mani e passatele nel pangrattato.

Rosolate i burger nella padella ben calda con 2-3 cucchiai di olio per 1 minuto poi voltateli e completate la cottura per un altro minuto. Salateli leggermente e disponetene tre all’interno di ciascun panino per Hamburger (che avrete precedentemente tostato in una padella antiaderente), ben spalmato con la salsa di avocado. Completate con una fetta di pomodoro e servite.

Tortino di funghi

Per preparare questo tortino di funghi vi occorreranno:

Ingredienti

  • 2 cucchiai di farina MIX IT senza glutine Schär
  • 2 cucchiai di pangrattato senza glutine Schär
  • 150 g di funghi porcini
  • 400 g di ricotta
  • 100 g di Fontina
  • 30 grammi di parmigiano grattugiato
  • 6 uova
  • 1 mazzetto di  prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 presa di sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    40 minuti circa
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili. Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo.  Versate in un tegame l’olio e soffriggete per qualche minuto i funghi che devono ammorbidirsi, regolate di sale e pepe, cospargete di prezzemolo e togliete dal fuoco.

Con la frusta ammorbidite la ricotta fino a renderla come una crema, quindi aggiungete il formaggio tagliato a cubetti, il Parmigiano a scaglie e i tuorli d’uovo, mescolando bene il tutto. Stemperate la farina con 2 cucchiai di acqua e aggiungetela al composto di formaggio, infine unite i funghi.

Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale ed aggiungeteli all‘impasto avendo cura di mescolare dal basso verso l’alto. Imburrate uno stampo a bordi alti e del diametro di 22 cm, cospargete con pan grattato senza glutine e versatevi il composto.

Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per circa 40 minuti, avendo cura di non aprire lo sportello del forno prima del tempo stabilito per non “afflosciare” il tortino.

Cotolette vegetali di ceci

cotoletta-ceci_cover

Per queste cotolette vegetali vi occorreranno:

Ingredienti

  • 250 gr di ceci già lessati
  • 5 cucchiai di olio evo
  • 2/4 di cucchiaino di curcuma in polvere
  • 3/4 di cucchiaino di curry di Goa
  • 1 pizzico di sale
  • pan grattato q.b.
  • olio evo aggiuntivo q.b.
  • pangrattato senza glutine Schär
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Mettete i ceci in un robot da cucina insieme alle spezie, al sale e ai quattro/cinque cucchiai d’olio e riducete il tutto in una purea liscia e priva di grumi, trasferitela in una ciotola ed incorporate un po’ di pan grattato alla volta, quel tanto che basta a non rendere appiccicoso il composto. Foderate ora una teglia con la carta forno ed ungetela con dell’olio aggiuntivo, inumiditevi le mani con dell’acqua e lavorate un po’ d’impasto con le mani formando così una cotoletta. Passate tutte le cotolette nel pan grattato e adagiatele nella teglia. Ungete le cotolette in superficie con altro olio aggiuntivo e infornate in forno caldo a 200° per circa dieci minuti o comunque fino a doratura.

Dolci

Cheesecake alle pere e cannella

cheese-cake-pere-cannella

Per questa cheesecake alle pere e cannella, perfetta per l’autunno vi occorreranno:

Ingredienti

Per la base:

  • 180 g di Biscotto all’Avena Schär
  • 80 g di burro

Per la copertura:

  • 600 g  di panna
  • 500 g   di mascarpone
  • 180 g   di zucchero
  • 15 g     di colla di pesce (o alternativa vegan)
  • 1 stecca di cannella

Per le pere:

  • 400 g   di pere
  • 60 g di zucchero di canna
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 o 2    stecche di cannella
  • 200 g   di acqua
  • 30 g     burro
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    4 ore
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Per prima cosa sbriciolate grossolanamente i biscotti, poi rendeteli farinosi con un mix. Sciogliete il burro a fuoco lento, versatelo sui biscotti e mescolate bene. Rivestite il fondo dello stampo con della carta forno e i bordi con un foglio di acetato. Mettete all’interno la base dei biscotti livellandola bene con il dorso di un cucchiaio e fatela poi riposare in frigorifero per mezzora.

Per la crema mettete in ammollo la colla di pesce in acqua a temperatura ambiente oppure seguite le istruzioni del vostro addensante alternativo. Nel frattempo prelevate 100 gr dalla dose prevista di panna e scaldateli con la stecca di cannella, quindi togliete dal fuoco e lasciate in infusione per qualche minuto. Filtrate e scaldate nuovamente. Strizzate la colla di pesce e scioglietela per bene nella panna aromatizzata, quindi lasciate che si raffreddi leggermente.

Semi montate la panna liquida, incorporate zucchero e mascarpone, infine incorporate anche la panna aromatizzata in cui avete sciolto la colla di pesce. Versate la crema nello stampo e livellate bene la superficie, quindi ponete in frigorifero per almeno 4 ore.

Lavate e sbucciate le pere, tagliale in 4 eliminando il torsolo e riducendo ogni spicchio in 3-4 fettine: non rompetele, devono rimanere intere. Portate a bollore dell’acqua e immergete per pochi secondi le pere, scolatele e tenetele da parte. In una padella larga e capiente mettete cannella in stecca, zucchero e burro. Fate sciogliere per bene e lasciate che la cannella insaporisca tutto per qualche minuto.

Distribuite ora le pere, senza sovrapporle: devono prendere solo colore, impiegheranno circa 10 min. Toglietele e tenete da parte le fettine di pera. Aggiungete i 60 gr di zucchero di canna e l’acqua: lasciate deglassare il fondo delle pere e addensate leggermente, per ottenere uno sciroppo.

Ponete ora a raffreddare a temperatura ambiente, togliendo ma conservando la stecca di cannella. Non resta ora che decorare con gli spicchi di pera a raggiera, la cannella e qualche fogliolina di menta.

Torta di mele e nocciole

Per questo torta di mele e nocciole vi occorreranno:

Ingredienti

  • 220 g di MIX C Torte & Biscotti senza glutine Schär
  • 600 g di mele
  • 1 limone
  • 150 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 3 uova
  • 1 confezione di lievito in polvere
  • 125 g di yogurt al naturale
  • 1 presa di sale
  • 50 g di nocciole
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    50 minuti circa
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Sbucciate le mele, affettatele e irroratele con il succo di limone. Con un robot da cucina macinate insieme zucchero, nocciole e scorza di limone. Mettete il composto in una terrina con la farina, le uova, il sale, il lievito in polvere, il burro e lo yogurt. Impastate bene e versate metà dell’impasto in una tortiera imburrata e infarinata, coprite con uno strato di mele, versare sopra il resto dell’impasto e terminate con le mele. Cuocete nel forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti.

Crostata vegan con confettura di mirtilli

ricetta_crostata_mirtilli_grano_saraceno_cover

Per questa crostata con confettura di mirtilli vegan e senza glutine vi occorreranno:

Ingredienti

  • 250 gr di farina di grano saraceno o MIX C Torte & Biscotti senza glutine Schär
  • 120 ml di acqua o latte di mandorle
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di sciroppo di agave o d’acero
  • 4 cucchiai di confettura di mirtilli
  • 2 cucchiai di farina di riso o fecola di patate
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci senza glutine
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di arancia
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    30 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Per la base, versate in una ciotola capiente la farina di grano saraceno o il mix senza glutine insieme a un cucchiaino di lievito in polvere per dolci (sempre gluten free). Aggiungete anche la scorza di arancia o di limone grattugiata o la cannella. Unite l’acqua o il latte di mandorle a poco a poco e iniziate ad impastare con le mani.

Aggiungete anche l’olio extravergine e lo sciroppo d’acero o di agave che avrete scelto per dolcificare la crostata in modo naturale. Continuate ad impastare e quando sentite che l’impasto inizia ad avvicinarsi alla consistenza tipica della frolla, ma risulta ancora un po’ appiccicoso, unite la farina di riso o la fecola di patate e continuate a lavorarlo fino a quando risulterà ben compatto e non si attaccherà più alle dita. Riponete l’impasto ben lavorato in una ciotola e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo rivestite di carta da forno uno stampo per crostata, oppure ungete il fondo e i bordi con dell’olio.

Quando l’impasto sarà pronto stendetelo sul fondo dello stampo e stendete la confettura di mirtilli. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti.

Non ci resta che augurarvi buon appetito!

In collaborazione con Schär



Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook