pomodori biologici

I pomodori biologici sono più nutrienti di quelli tradizionali. Appare dunque, smentita, almeno per quanto riguarda i pomodori, una precedente ricerca secondo cui tra gli alimenti provenienti da agricoltura biologica ed i loro corrispettivi convenzionali non vi sarebbero differenze dal punto di vista nutrizionale.

I pomodori biologici accumulano concentrazioni più elevate di vitamina C, zuccheri ed antiossidanti, se confrontati con i medesimi alimenti coltivati attraverso metodi convenzionali che prevedano l'impiego di pesticidi. Il confronto è stato effettuato da parte degli esperti della Federal University di Ceara, in Brasile, sotto la guida di Maria Raquel Alcantara Miranda.

Lo studio in questione è stato pubblicato sul portale scientifico open access PlosOne. All'interno dello studio i ricercatori si sono occupati di confrontare i pomodori biologici e convenzionali dal punto di vista del peso e del contenuto nutrizionale. I pomodori biologici, nonostante presentassero un peso inferiore di circa il 40% rispetto ai loro corrispettivi convenzionali, si sono dimostrati in grado di accumulare una quantità maggiore di sostanze nutritive.

Ciò sarebbe dovuto allo stress benefico a cui i pomodori biologici sono sottoposti durante la loro crescita, trovandosi ad affrontare eventuali condizioni avverse senza l'ausilio dei pesticidi, come nel caso delle piante nate spontaneamente in un ambiente del tutto naturale. Sarebbe da ricondurre a tale tipologia di stress la maggior ricchezza dei pomodori biologici per quanto riguarda la presenza di vitamina C, zuccheri e antiossidanti, tra cui troviamo anche il licopene. Le differenze appaiono evidenti consultando i dati riportati dagli esperti in questa tabella.

La maggior ricchezza dei pomodori biologici dal punto di vista nutrizionale è stata posta in relazione con la risposta biologica di tali ortaggi allo stress. A conclusione dello studio, gli esperti suggeriscono che nella coltivazione di ortaggi non bisognerebbe puntare ad eliminare le condizioni di stress nella speranza di massimizzare le rese dei raccolti, ma individuare un bilanciamento che permetta di ottenere prodotti dalla grandezza e dal contenuto nutritivo favorevole.

Marta Albè

LEGGI anche:

10 alimenti che sarebbe meglio scegliere biologici

I vantaggi di scegliere cibi biologici a prescindere dal valore nutrizionale...

Pomodori: 10 straordinarie proprietà benefiche

Pomodori: 10 modi per utilizzarlo come rimedio per bellezza

Pomodori: ictus addio, grazie al licopene

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis