raccogliere_frutta_alberi

Raccogliere la frutta biologica direttamente dagli alberi e portarla a casa è un’azione che ci ricorda le abitudini e lo stile di vita delle nostre nonne, quando la grande distribuzione non esisteva e la frutta si raccoglieva, invece di acquistarla nelle vaschette al supermercato.

Oggi – con le abitudini della routine quotidiana delle grandi città – la frutta è qualcosa che si compra e basta e spesso i bambini non sanno neanche da dove provenga.

Per questo l’Azienda Agricola Biologica Pasquini di Tosi, a Reggello, in provincia di Firenze, ha lanciato l’iniziativa “la frutta sugli alberi”, che ogni sabato e domenica invita i cittadini a esplorare i prati verdi dell’azienda, per raccogliere e mangiare la frutta rispettando le piante. Ideale per le famiglie con bambini, il progetto punta soprattutto ad educare i più piccoli, insegnando loro l’origine della frutta, il processo di maturazione e il sistema migliore per raccoglierla.

Per coloro che volessero portarla a casa poi, la frutta viene venduta a prezzo di costo, alla fine della giornata.

All’interno dell’azienda Agricola Biologica Pasquini troviamo distese di alberi da frutta: susini, meli, peri, fichi, noci e noccioli, piante di castagno e ben 150 ciliegi, che dal 2003 crescono nel rispetto totale dell’agricoltura biologica.

L’iniziativa “La Frutta sugli Alberi” viene ripetuta ogni sabato e domenica durante tutto l'anno e le raccolte – due al giorno – sono fissate alle 10 del mattino e alle 17 del pomeriggio.

Per informazioni e prenotazioni: www.biopasquini.it

Verdiana Amorosi

 

 

 

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram