@bobizita/123rf

Peperoni arrostiti: i trucchi per farli al forno o in friggitrice ad aria, anche senza barbecue

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È tempo di peperoni, protagonisti indiscussi sulle nostre tavole nel periodo estivo. Questi ortaggi, ricchissimi di antiossidanti e vitamine, si prestano a numerose ricette. Tra le più amate in assoluto troviamo i peperoni arrostiti. Non tutti, però, hanno a disposizione un barbecue e un giardino o un balcone in cui arrostirli. Ciò non significa che bisogna rinunciare al piacere di gustare i peperoni arrostiti. Esistono due valide alternative per farlo: il forno e la friggitrice ad aria. Scopriamo qualche trucco e la ricetta per prepararli alla perfezione.

Leggi anche: Salsa di peperoni: la ricetta facile e perfetta, per gustare l’estate tutto l’anno sulla pasta e sul pane

Come preparare i peperoni arrostiti al forno

Ingredienti (per due persone)

  • 4 peperoni (della varietà che preferite)
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • aceto (se piace)
  • un sacchetto per alimenti o di carta (ad esempio quello per il pane) 

Per prima cosa lavare ed asciugare per bene peperoni e nel frattempo accendete il forno a 200° per qualche minuto. Disponeteli su una teglia foderata con carta forno. Cuoceteli in forno per circa 35 minuti a 180°, girandoli un paio di volte per ottenere una cottura più uniforme. Una volta cotti, tirateli fuori e metteteli ancora caldi all’interno di un sacchetto per alimenti o in alternativa quello di carta che si usa per il pane. Lasciateli riposare circa 10 minuti. In questo modo il vapore che si forma all’interno vi aiuterà a rimuovere più facilmente la pelle. Quando li avrete spellati, tagliateli a listarelle e condite con olio, qualche spicchio d’aglio, aceto e prezzemolo. Se lo gradite, potete aggiungere anche un po’ d’aceto. 

Leggi anche: Peperoni: 10 ricette per gustarli al meglio

Come preparare i peperoni arrostiti con la friggitrice ad aria

Ingredienti (per due persone)

  • 4 peperoni (della varietà che preferite)
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • aceto (se piace)
  • un sacchetto per alimenti o di carta (ad esempio quello per il pane) 

Lavate bene i peperoni e asciugateli delicatamente. Trasferiteli nel cestello della friggitrice ad aria. Cuocete a 200à per circa venti minuti, ricordandovi di girarli un paio di volte a metà cottura. Una volta cotti, chiudeteli quando sono ancora caldi in un sacchetto per alimenti e lasciateli lì per dieci minuti per fare agire il vapore che vi aiuterà a spellarli. Dopo di che, non resta che condirli con olio, prezzemolo, un po’ di sale, qualche spicchio d’aglio e aceto se vi piace. Vedrete che bontà!

Seguici su TelegramInstagram  |Facebook |TikTok |Youtube

Ti potrebbero interessare anche altri articoli sui peperoni e sulla friggitrice ad aria:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook