mercato a un passo

Che ne direste di un farmers market di fronte all'ufficio o alla fabbrica? Il momento della spesa dovrebbe essere sacro. Gli acquisti alimentari andrebbero svolti con attenzione, avendo il tempo necessario a propria disposizione e la possibilità di raggiungere i produttori, o almeno i mercati locali, in modo da potersi assicurare frutta e verdura fresca, di stagione e a chilometri zero, a prezzi spesso identici o inferiori a quelli degli analoghi prodotti presenti nei supermercati, ma con una qualità decisamente superiore.

Sappiamo bene come non sempre ciò sia possibile, soprattutto da parte di coloro che lavorano a tempo pieno e che sono costretti, come la maggior parte delle persone, a dedicarsi alla spesa durante il fine settimana, nel caos generale che ne consegue, riscontrabile all'interno dei supermercati. E se fossero gli stessi mercati ortofrutticoli locali a spostarsi verso i lavoratori? In Lombardia sta per prendere il proprio avvio una simile iniziativa, volta ad avvantaggiare chi, lavorando tutto il giorno, non ha mai il tempo di recarsi al mercato o dal contadino per fare la spesa.

Grazie ad una collaborazione nata tra i Comuni di Biandronno e Ternate, in provincia di Varese, e l'associazione di produttori agricoli ed alimentari "Il Crivello", presso lo stablimento Whirlpool di Cassinetta di Biandronno sarà possibile per tutti i dipendenti fare la spesa presso il "Mercato a un passo" e le sue bancarelle, posizionate presso il luogo di lavoro ogni giovedì dalle 11 alle 18 a partire da oggi, 19 luglio. Pane, pasta, confetture, frutta e verdura di stagione e altri prodotti tipici potranno essere acquistati direttamente presso i produttori, tagliando il passaggio attraverso intermediari.

Il mercato a chilometri zero arriva dunque in azienda e si avvicina ai lavoratori nella maniera migliore, in una modalità che probabilmente non ha molti altri precedenti in Italia e dalla quale altri luoghi di lavoro dovrebbero dunque prendere esempio. Tra i prodotti in vendita presso lo stablimento varesino vi saranno varietà strettamente locali di frutta e verdura, di cui sarebbe bene incentivare il consumo, al fine di migliorare l'economia del territorio. Presso il "Mercato a un passo" i lavoratori potranno infatti trovare i frutti di bosco di Azzio, gli asparagi di Cantello e le pesche di Monate, tutti prodotti tipici della zona dell'alto varesotto.

La buona notizia per gli abitanti della zona riguarda il fatto che il mercato, che troverà la propria collocazione nel sottopasso pedonale situato presso la portineria centrale della fabbrica, sarà accessibile non soltanto da parte dei lavoratori, ma anche da parte di esterni che desiderino fare la spesa scegliendo prodotti locali e di stagione. Ai lavoratori sarà concessa la possibilità di recarsi presso le bancarelle negli orari in cui esse saranno presenti presso l'azienda. Insomma, un bel vantaggio oltre che una comodità, che probabilmente sarebbe apprezzata dai lavoratori anche in altre località.

Marta Albè

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram