bambini_frutta_verdura

Abituare i più piccoli a mangiare fin dai primi anni di età cibi genuini fatti in casa e frutta e verdura, li renderà non solo più sani, ma anche più propensi a mantenere nel tempo questa sana abitudine. Ciò che invece non avviene tra i bambini nutriti con cibi preparati, dove frutta e verdura sono pressoché assenti.

Le nonne lo hanno sempre detto, ma spesso nel caos della vita quotidiana, i genitori tendono ad assecondare i piccoli facendo mangiare loro ciò che preferiscono.

A confermare questa tendenza tra i più piccoli è una ricerca della De Monfort University e delle università di Birmingham e Bristol, diretta dalla dottoressa Helen Coulthard, pubblicata recentemente su "Public Health Nutrition".

Lo studio – effettuato grazie all’analisi di un database con informazioni su 7.886 madri e rispettivi figli, svezzati nel biennio 1991-1992 - ribadisce ancora una volta che il periodo dello svezzamento riveste un ruolo fondamentale per il futuro dell’alimentazione del bambino.

Nel dettaglio, secondo i dati raccolti dagli esperimenti effettuati, emerge che se ai più piccoli viene fornito spesso cibo preparato in casa, almeno fino al sesto anno di vita, i piccoli avranno più probabilità di consumare dosi maggiori di frutta e verdura una volta raggiunti i 7 anni di età. Al contrario chi tenderà a rifiutare frutta e verdura – se assecondato – continuerà a perseverare con le brutte abitudini.

"I risultati confermano l'idea che l'esposizione a frutta e verdura è importante nel periodo di svezzamento precoce" – ha commentato la ricercatrice che ha coordinato allo studio. Proprio per questo, i genitori dovrebbero abituare fin da subito i loro figli a optare per un’alimentazione sana e semplice, a base di cibi preparati in casa.

Verdiana Amorosi

 

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram