Mandarini: proprietà, calorie e gli straordinari benefici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il mandarino, insieme al cedro e al pomelo, fa parte della famiglia originaria degli agrumi. Il mandarino è il frutto delizioso dell’omonimo albero che appartiene alla famiglia delle Rutacee. Il mandarino è un agrume del genere Citrus.

Si distingue dal cedro e dal pomelo con cui è strettamente imparentato per il suo gusto dolce che nel corso dei secoli ne ha determinato una maggiore fama e diffusione. Infatti il mandarino è molto meno aspro rispetto ad altri agrumi ed il suo sapore di solito è gradito a tutti, anche ai bambini.

I mandarini si distinguono da altri agrumi perché sono facili da gustare e perché hanno un profumo e un sapore dolce e delicato. Scopriamo quali sono le proprietà e gli straordinari benefici dei mandarini.

Mandarini, proprietà

I mandarini sono considerati dei frutti benefici che accorrono in nostro aiuto durante la stagione invernale e autunnale con il loro contenuto di vitamina C. La vitamina C infatti ci protegge dai malanni stagionali e ci difende dal raffreddore. Ricordiamo che i mandarini oltre alla vitamina C contengono altre vitamine preziose per il nostro organismo, come la vitamina A, considerata benefica per proteggere la vista e gli occhi.

I mandarini sono anche una fonte di sali minerali, in particolare di ferro, magnesio, calcio e potassio. Non appesantiscono e sono facili da digerire.

Leggi anche: VITAMINA C CONTRO IL RAFFREDDORE: GLI ALIMENTI CHE NE SONO PIÙ RICCHI

mandarini

Mandarini, benefici

Il consumo di mandarini e di succo di mandarino è considerato davvero molto benefico per la salute, visto che i mandarini ci aiutano con la loro azione preventiva e protettiva del nostro organismo nei confronti delle malattie.

Mangiare i mandarini infatti non solo ci aiuta a prevenire il raffreddore e i malanni stagionali ma anche a proteggerci da problemi di salute più gravi che possono riguardare, ad esempio, l’apparato digerente e la circolazione.

Leggi anche: INFLUENZA E RAFFREDDORE: CIBI DA PREFERIRE E DA EVITARE PER STARE MEGLIO

In particolare i mandarini presentano degli straordinari benefici per la salute perché:

  • Sono una fonte di vitamina C
  • Ci proteggono dal raffreddore
  • Sono facilmente digeribile
  • Aiutano a regolare le pressione arteriosa
  • Riducono il rischio di cancro
  • Proteggono dal rischio di ictus
  • Migliorano le funzioni visive
  • Abbassano il colesterolo nel sangue
  • Rafforzano il sistema immunitario
  • Contengono antiossidanti
  • Purificano l’organismo
  • Sono benefici in caso di asma e bronchite

Mandarini, calorie

I mandarini sono dei frutti molto leggeri e poco calorici. Infatti 100 grammi di mandarini apportano al nostro organismo solo 53 calorie.

benefici mandarini

Mandarini, valori nutrizionali

Ecco i valori nutrizionali corrispondenti a 100 grammi di mandarini, così potrete conoscere con precisione il contenuto di proteine, vitamine e sali minerali di questi preziosi agrumi.

  • Carboidrati 13 g
  • Proteine 0,8 g
  • Grassi 0,3 g
  • Acidi grassi saturi 0 g
  • Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0,1 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 2 mg
  • Fibra alimentare 1,8 g
  • Zucchero 11 g
  • Vitamina A 681 IU
  • Vitamina C 26,7 mg
  • Vitamina D 0 IU
  • Vitamina B6 0,1 mg
  • Vitamina B12 0 µg
  • Magnesio 12 mg
  • Potassio 166 mg
  • Calcio 37 mg
  • Ferro 0,2 mg

Mandarini, utilizzi

I mandarini vengono utilizzati soprattutto per il consumo come frutto fresco, dopo averli sbucciati e suddivisi in spicchi. In questo modo i mandarini rientrano nella preparazione delle macedonie e di altre preparazioni semplici, come gli spiedini di frutta.

Spesso i mandarini vengono utilizzati anche per guarnire crostate, torte e pasticcini o altri dolci a seconda dei propri gusti. Con i mandarini si possono preparare succhi, estratti e spremute, proprio come con le arance.

I mandarini si utilizzano anche per preparare marmellate e per ottenere la frutta candita. Dai mandarini, infine, si ricava in olio essenziale molto profumato che viene utilizzato in aromaterapia soprattutto per purificare l’aria delle abitazioni.

Leggi anche: BUCCIA DI MANDARINO DISIDRATATA: COME PREPARARLA, I BENEFICI E I TANTI USI

Mandarini controindicazioni

I mandarini normalmente non hanno controindicazioni salvo casi specifici di allergie, intolleranze, assunzione di farmaci con cui potrebbero fare interazione o diete personalizzate stabilite da uno specialista. Per qualsiasi dubbio sulla vostra salute e alimentazione consultate sempre il vostro medico di fiducia.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook