Gelato su stecco: 10 ricette al di là dei semplici ghiaccioli

Gelati stecco ricette
Una lista di ricette di gelati su stecco per tutti i gusti da preparare con e senza gelatiera

Estate sinonimo di gelato e prepararlo in casa è una delle cose più semplici se avete una gelatiera che consenta di fare tutto in poco più di mezz’ora. Ma anche se non l’avete a disposizione, armatevi di ingredienti freddi da frigo, frullatore e stecchi. Già, perché se c’è una cosa semplice e sfiziosa che metta tutti d’accordo e faccia i bimbi davvero felici è il gelato su stecco, a casa come in gelateria, dove ormai se ne trovano di tutti i gusti e di tutte le forme.

I gelati, insomma, sono semplicissimi da preparare in casa ed è la scusa buona per scegliere i gusti e le varianti che più piacciono e per ottenere prodotti completamente naturali e privi di coloranti artificiali. Per dolcificare i vostri gelati fai-da-te, per esempio, potrete scegliere alternative come la stevia, il malto di riso o lo sciroppo d’acero, ma se tra gli ingredienti utilizzerete della frutta ben matura, probabilmente non ci sarà nemmeno necessità di dolcificare ulteriormente.

Quanto alla forma da dare al vostro gelato, ci sono in commercio delle apposite formine, ma è questa l’occasione giusta anche per riutilizzare gli stecchi in legno dei ghiaccioli mangiati in precedenza e magari anche i vasetti di yogurt. In genere, i gelati su stecco si preparano con lo stesso procedimento del gelato normale, ma dovrete ricordarvi di inserire lo stecchino in legno all’interno del gelato prima che si solidifichi completamente. Per questo motivo, potete iniziare a controllare i vostri ghiaccioli dopo un’ora circa dall’inserimento nel freezer.

Ecco 10 ricette da cui potrete prendere spunto.

Gelato cioccolato e banana

cioccolato banana
Fonte foto: Ravanello curioso

Per questa ricetta sono utilissime le banane molto ben mature. Tagliuzzate le banane e mettetele dentro le formine dei ghiaccioli. Poi fate sciogliere il cioccolato fondente e, con l’aiuto di un cucchiaino, mescolatelo direttamente nella formina. Fate congelare per qualche ora. Qui tutta la ricetta.

Gelato banana e kiwi

banana kiwi

Il sapore decisamente dolce della banana spezzerà quello più acre del kiwi con un risultato davvero squisito. Tagliate a pezzetti le banane e congelate. Una volta tolti i pezzetti dal freezer, lasciate trascorrere qualche minuto e frullateli insieme con i kiwi. Otterrete una squisita crema in cui inserire, prima che si solidifichi del tutto, uno stecco. La ricetta qui.

Cremino vegan

cremino vegan
Fonte: Vegan blog

Per questa ricetta utilizzate gli anacardi da mettere prima in ammollo, poi acqua e dello sciroppo d’agave. Versate tutto in una formina aggiungendo uno stecco alla base e riponete nel congelatore. Qui il procedimento completo.

Gelato allo yogurt vegetale

gelato yogurt

Partite da yogurt di soia o di riso e amalgamatevi la frutta che preferite. Se volete, potete aggiungervi del dolcificante prescelto. Versate tutto nelle formine e lasciate riposare in freezer per alcune ore, finché non si sarà solidificato.

Gelato pesca e yogurt

gelato alla pesca
Fonte foto: 10elol.it

Usate della panna vegetale (che esiste anche in versione dolce da montare, nelle varianti cocco, riso o soia) e dello zucchero di canna per frullare il tutto con delle fresche pesche tagliate a pezzetti (ma anche delle gustose fragole!) e yogurt. Versate il negli stampini e lasciate in freezer. Qui le dosi.

Ghiaccioli al karkadè e pesca

ghiaccioli karkadè e pesca
Questa ricetta è ottima per una merenda sfiziosa e rinfrescante, preparata con karkadè e pesche, è anche molto semplice da realizzare. Perfetti per grandi e piccini, i ghiaccioli di karkadè e pesca hanno gusto dolce e delicato e sono inoltre dissetanti, non vi resta che prepararne una scorta da tenere in freezer. Qui la ricetta completa.

Gelato all’anguria

gelato anguria

Regina dell’estate, anche l’anguria si presta a degli ottimi e freschi gelati fai-da-te. Per questa ricetta servono circa 350 gr di anguria ben matura e dolce, 200 gr di yogurt bianco vegetale e 1 cucchiaio di miele. Mescolate il miele con lo yogurt e poi unite il succo di anguria ottenuto frullandolo con un frullatore ad immersione. Amalgamate e mettete negli stampini per gelato. Prima che si solidifichi del tutto infilate gli stecchi.

Gelato al latte di mandorle e cocco

gelato mandorlecocco
Fonte foto: 10elol.it

Latte di mandorle e gustoso cocco in scaglie per un ottimo gelato cremoso. Frullate bene nel mixer il latte, le scaglie di cocco e l’amido di mais. E per la copertura seguite il procedimento qui.

Gelato alla nocciola vegano

gelato nocciola

Per questa ricetta utilizzate del latte di cocco, crema alla nocciola bio e stevia quanto basta. Amalgamate tutti gli ingredienti e mettete negli stampini per gelato. Prima che si solidifichi del tutto infilate gli stecchi. Qui la ricetta del gelato alla nocciola vegano.

Gelato alle ciliegie con yogurt greco

gelato ciliegie

Lavate e denocciolate le ciliegie poi frullatele con lo yogurt greco e un po’ di miele. Versate il composto negli stampini (potete anche aggiungervi delle fragole), mettete in freezer e infilatevi gli stecchini prima che si solidifichi.

Se ti piace il gelato fatto in casa leggi anche:

Germana Carillo

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook