Tintarella: ecco i 10 cibi che fanno abbronzare di più

abbronzatura-coldiretti

Frutta e verdura alleate dell'abbronzatura e contro il caldo. La tintarella vien mangiando gli alimenti giusti! Carote, insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, albicocche, fragole e ciliegie: è la top ten dei "cibi abbronzanti", in grado di stimolare la produzione di melanina, e quindi l'abbronzatura, ma anche proteggere l'organismo dal caldo estivo.

A confermarlo è la Coldiretti, che – dopo l'arrivo improvviso del caldo e dell'afa – ha stilato una classifica degli alimenti naturali, che aiutano l'abbronzatura e idratano l'organismo.

Questi alimenti infatti tipici della stagione estiva, riescono - grazie all'alto contenuto di liquidi e sali minerali – a proteggere l'organismo dai colpi di calore e dagli effetti provocati dalle temperature molto alte, nettamente superiori alle medie stagionali.

Alla buona alimentazione - spiega la Coldiretti - vanno accompagnate regole di buon senso nell'esposizione al sole soprattutto all'inizio della stagione. È quindi importante conoscere il proprio fototipo ed utilizzare creme adeguate alla propria pelle, soprattutto su bambini, ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore centrali della giornata, non esporsi al sole con profumi ed essenze e - conclude la Coldiretti - utilizzare indumenti adeguati (cappelli, magliette, occhiali).

Ma perché questi cibi sono particolarmente indicati per l'abbronzatura?

Per il loro alto contenuto di vitamina A, che stimola la produzione di melanina, favorendo quindi una tintarella naturale.

Al primo posto della classifica della Coldiretti troviamo ancora una volta le carote, abbronzante naturale per eccellenza, che contengono 1200 microgrammi di vitamina A (o quantità equivalenti di caroteni) ogni 100 grammi di polpa.

Al secondo posto ci sono invece i radicchi, che ne contengono circa la metà, mentre al terzo le albicocche, seguite immediatamente da cicoria, lattuga, melone giallo e sedano, peperoni, pomodori, ma anche pesche gialle, cocomeri, fragole e ciliegie, che evidenziano comunque contenuti elevati di vitamina A o caroteni.

LA TOP TEN DELLA TINTARELLA DELLA SALUTE - Vitamina A (*)

1. Carote 1200
2. Radicchi 500-600
3. Albicocche 350-500
4. Cicorie e lattughe 220-260
5. Meloni gialli 200
6. Sedano 200
7. Peperoni 100-150
8. Pomodori 50-100
9. Pesche 100
10. Cocomeri e ciliegie 20-40


(*) in microgrammi di Vitamina A o in quantità equivalenti di caroteni per 100 grammi di parte edibile
Fonte: Elaborazioni Coldiretti

Inoltre, il consumo regolare ed abbondante di frutta e verdura, ricca di vitamine e sali minerali, aiuta l'organismo a stare in forma e a combattere i radicali liberi derivanti dall'esposizione solare.

Insomma, la frutta e la verdura (e in particolare i cibi che rientrano nella top ten della Coldiretti) sono dei veri e propri toccasana, perché nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con il sudore, riforniscono di vitamine, regolano l'intestino (grazie alla presenza di fibre) e contrastano l'azione dei radicali liberi.

Via libera quindi a macedonie, smoothie e insalate, specie se a base di verdure crude!

Verdiana Amorosi

Leggi anche:

- Da Coldiretti la Top Ten della frutta di stagione che aiuta l'abbronzatura