dolcetti rustici alle nocciole

Piccoli biscotti rustici, a base di granella di nocciole: la ricetta che vi proponiamo questa volta è un dessert semplice e campagnolo, a base del prezioso frutto autunnale, molto diffuso in Piemonte - dove si coltiva la tipica nocciola gentile del Piemonte - e nella Tuscia viterbese, dove è diffusa invece la Romana gentile.

Per realizzare questi biscotti della tradizione popolare italiana, vi suggeriamo di utilizzare la nocciola gentile romana, ormai riconosciuta ovunque e diventata un prodotto DOP,

Ingredienti:
  • 200 g di nocciole tostate
  • 400 g di zucchero
  • 6 uova (vi serviranno solo 3 tuorli e tutti gli albumi)
  • 1 pizzico di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Tritate le nocciole con il frullatore, fino ad ottenere una granella grossolana, versatela in una terrina e aggiungete i tuorli, lo zucchero, la vaniglia, il sale e mescolate.

Versate gli albumi in un contenitore alto e stretto e con la frusta montateli a neve ben ferma, quando sarà diventata una spuma soda e compatta incorporatela delicatamente al resto.

Mettete il composto sul fuoco e fatelo cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, avendo cura di mescolare continuamente con un cucchiaio di legno; quindi spegnete e lasciate riposare qualche minuto.

Nel frattempo, foderate una teglia con carta da forno, poi – con un cucchiaio – distribuitevi il composto, facendo dei piccoli mucchietti ben distanziati tra loro.

Fate cuocere a 180 gradi in forno preriscaldato fino a quando i dolcetti non saranno ben sodi e ambrati. Poi, aiutandovi con una spatolina, staccate delicatamente i dolcetti dal fondo della teglia e serviteli freddi.

Foto e testi: Verdiana Amorosi

www.lacucinadiverdiana.it

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram