10 cibi invernali da conservare sott'olio e sott'aceto

conserve

Le conserve vi permetteranno di gustare i sapori degli ortaggi invernali in tutti i mesi dell’anno e di evitare gli sprechi alimentari, soprattutto per chi ha a disposizione un bell’orto. Se amate le conserve, ecco una raccolta di ricette per preparare le conserve di ortaggi invernali sott’olio e sott’aceto.

Zucca sott’olio

Potrete conservare la zucca sott’olio aggiungendo acqua, aceto, sale grosso e spezie. Il consiglio è di tagliare la zucca a cubetti di dimensioni adatte al barattolo che sceglierete per le vostre conserve. Qui la ricetta.

zucca sottolio

Broccoli sott’aceto

Per preparare i broccoli sott’aceto dovrete cuocerli in padella insieme a del brodo di verdure, senape, aceto, olio e sale. Potrete aggiungere del pepe per condire. Suddividete in cimette i broccoli crudi prima di procedere. Qui la ricetta.

broccoli sottaceto

Fonte foto: Saison

Porri sott’aceto

I porri sott’aceto si preparano con aceto di vino bianco, pepe bianco in grani, chiodi di garofano e sale. È necessario farli lessare in acqua per 15-20 minuti e poi strizzarli prima di continuare la preparazione. Qui la ricetta da seguire.

porri sottaceto

Sedano rapa sott’aceto

La preparazione del sedano rapa in agrodolce prevede di conservare questo ortaggio sott’olio e sott’aceto. Si utilizza l’aceto di vino bianco, insieme allo zucchero e al sale grosso. La ricetta suggerisce l’olio di semi ma potrete scegliere olio d’oliva. Qui tutte le istruzioni.

sedano rapa

Fonte foto: Cookaround

Cavolfiore sott’olio

Potrete conservare il cavolfiore sott’olio dopo averlo suddiviso in cimette. Voi serviranno aceto di vino bianco, acqua, olio, prezzemolo e origano, peperoncino solo se amate il gusto piccante. Qui la ricetta da seguire.

cavolfiore sottolio

Fonte foto: La Buffetta

Verza sott’olio

Potrete conservare la verza sott’olio insaporendo la preparazione con i chiodi di garofano, le bacche di ginepro, il pepe nero in grani, il sale, l’aceto e del buon olio extravergine d’oliva. Qui la ricetta da seguire.

verza

Radicchio rosso sott’olio

Per preparare questa ricetta vi serviranno: radicchio rosso, mezzo litro di aceto bianco, mezzo litro di aceto rosso, mezzo litro di vino bianco, acqua e olio extravergine. Arricchite il tutto con sale, pepe e spezie a piacere. Qui la ricetta.

Fonte foto: La cucina di Simona

radicchio sottolio

Sedano sott’aceto

Per preparare il sedano sott’aceto vi serviranno semplicemente le coste di due sedani freschi, grani di pepe per insaporire e aceto, oltre ad acqua e sale per la cottura. Qui tutte le istruzioni per la preparazione del sedano sott’aceto.

sedano sottaceto

Barbabietole sott’aceto

Se vorrete preparare le barbabietole sott’aceto, vi serviranno: 3 kg di barbabietole rosse, 2 litri di aceto, 1 cipolla, sale, pepe in grani, qualche bacca di ginepro, un pezzo di cannella, chiodi di garofano, 2 coste di sedano, 2 rametti di dragoncello, qualche foglia di salvia e di basilico fresche. Qui la ricetta.

barbabietole

Cavolini di Bruxelles sott’aceto

Gli ingredienti che vi serviranno per preparare questa ricetta sono: cavolini di Bruxelles, aceto di vino bianco, limoni, alloro, pepe in grani e sale. Per coprire i cavolini per la conservazione dovrete bollire aceto, acqua e sale. Qui tutte le istruzioni.

cavolinibru

Quali sono le vostre ricette per preparare conserve sott’olio e sott’aceto?

Marta Albè

Fonte foto: Diningout

Leggi anche:

10 motivi per tornare a fare conserve in casa

CONSERVE FAI-DA-TE: 10 SALSE E PREPARAZIONI SOTTO VETRO PER GUSTARE LA VERDURA TUTTO L'ANNO

10 SALSE FAI-DA-TE CHE NON DOVRAI più COMPRA

MOSTARDA: 10 RICETTE PER PREPARARLA IN CASA

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook