conserve sottolio sottaceto inverno

Le conserve vi permetteranno di gustare i sapori degli ortaggi invernali in tutti i mesi dell’anno e di evitare gli sprechi alimentari, soprattutto per chi ha a disposizione un bell’orto. Se amate le conserve, ecco una raccolta di ricette per preparare le conserve di ortaggi invernali sott’olio e sott’aceto.

1) Zucca sott’olio

Potrete conservare la zucca sott’olio aggiungendo acqua, aceto, sale grosso e spezie. Il consiglio è di tagliare la zucca a cubetti di dimensioni adatte al barattolo che sceglierete per le vostre conserve. Qui la ricetta.

zucca sottolio

2) Broccoli sott’aceto

Per preparare i broccoli sott’aceto dovrete cuocerli in padella insieme a del brodo di verdure, senape, aceto, olio e sale. Potrete aggiungere del pepe per condire. Suddividete in cimette i broccoli crudi prima di procedere. Qui la ricetta.

broccoli sottaceto

Fonte foto: Saison

3) Porri sott’aceto

I porri sott’aceto si preparano con aceto di vino bianco, pepe bianco in grani, chiodi di garofano e sale. È necessario farli lessare in acqua per 15-20 minuti e poi strizzarli prima di continuare la preparazione. Qui la ricetta da seguire.

porri sottaceto

4) Sedano rapa sott’aceto

La preparazione del sedano rapa in agrodolce prevede di conservare questo ortaggio sott’olio e sott’aceto. Si utilizza l’aceto di vino bianco, insieme allo zucchero e al sale grosso. La ricetta suggerisce l’olio di semi ma potrete scegliere olio d’oliva. Qui tutte le istruzioni.

sedano rapa

Fonte foto: Cookaround

5) Cavolfiore sott’olio

Potrete conservare il cavolfiore sott’olio dopo averlo suddiviso in cimette. Voi serviranno aceto di vino bianco, acqua, olio, prezzemolo e origano, peperoncino solo se amate il gusto piccante. Qui la ricetta da seguire.

cavolfiore sottolio

Fonte foto: La Buffetta

6) Verza sott’olio

Potrete conservare la verza sott’olio insaporendo la preparazione con i chiodi di garofano, le bacche di ginepro, il pepe nero in grani, il sale, l’aceto e del buon olio extravergine d’oliva. Qui la ricetta da seguire.

verza

7) Radicchio rosso sott’olio

Per preparare questa ricetta vi serviranno: radicchio rosso, mezzo litro di aceto bianco, mezzo litro di aceto rosso, mezzo litro di vino bianco, acqua e olio extravergine. Arricchite il tutto con sale, pepe e spezie a piacere. Qui la ricetta.

Fonte foto: La cucina di Simona

radicchio sottolio

8) Sedano sott’aceto

Per preparare il sedano sott’aceto vi serviranno semplicemente le coste di due sedani freschi, grani di pepe per insaporire e aceto, oltre ad acqua e sale per la cottura. Qui tutte le istruzioni per la preparazione del sedano sott’aceto.

sedano sottaceto

9) Barbabietole sott’aceto

Se vorrete preparare le barbabietole sott’aceto, vi serviranno: 3 kg di barbabietole rosse, 2 litri di aceto, 1 cipolla, sale, pepe in grani, qualche bacca di ginepro, un pezzo di cannella, chiodi di garofano, 2 coste di sedano, 2 rametti di dragoncello, qualche foglia di salvia e di basilico fresche. Qui la ricetta.

barbabietole

10) Cavolini di Bruxelles sott’aceto

Gli ingredienti che vi serviranno per preparare questa ricetta sono: cavolini di Bruxelles, aceto di vino bianco, limoni, alloro, pepe in grani e sale. Per coprire i cavolini per la conservazione dovrete bollire aceto, acqua e sale. Qui tutte le istruzioni.

cavolinibru

Quali sono le vostre ricette per preparare conserve sott’olio e sott’aceto?

Marta Albè

Fonte foto: Diningout

Leggi anche:

10 motivi per tornare a fare conserve in casa

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram