crema di maroni

La ricetta della crema di marroni al cacao, un'alternativa sana e gustosa alla solita marmellata confezionata, a base di castagne, da gustare in vari modi: sulle fette biscottate, come farcitura per torte e crostate, oppure semplicemente da sola, da mangiare a cucchiaiate, magari come dolcetto consolatorio nei giorni più freddi e malinconici. Per avere una conserva biologica da "leccarsi i baffi" tutto l'anno.

Ingredienti

1 kg di marroni biologici
600 gr di zucchero di canna
50 gr di cacao
1 bicchierino di liquore al cacao Curaçao
2 bustine di vaniglia
1 pizzico di cannella

Preparazione

Sbucciate i marroni, togliendo solo la buccia esterna, metteteli in una pentola piena d'acqua e fateli bollire per una ventina di minuti, fino a quando non riuscirete ad infilzarli facilmente con la forchetta.

Scolate e prima che si raffreddino togliete delicatamente la pellicina delle castagne. Schiacciateli con una forchetta fino a ridurli in poltiglia e rimetteteli subito in pentola a fuoco basso.

Contemporaneamente, in un'altra pentola, versate un bicchiere d'acqua e fateci sciogliere i 600 grammi di zucchero di canna, lasciatelo scaldare a fuoco basso, fino a quando il composto non arriva ad ebollizione.

RICORDATE!

Durante questo processo dovete aver cura di mescolare continuamente lo zucchero per non farlo caramellare, né attaccare sul fondo della pentola.

Fatto questo, aggiungete il composto di castagne e continuate a mescolare delicatamente a fuoco basso. A parte, fate sciogliere il cacao con un po' di acqua (per non far formare i fastidiosi grumi) e aggiungetelo al composto di marroni e zucchero.

A questo punto potete versare anche il bicchierino di liquore, le due bustine di vaniglia e un pizzico di cannella; continuate a girare fino a quando non vedrete una crema omogenea e densa.

marroni
La vostra composta alle castagne è già pronta!

Ricordatevi solo di versare la crema nei barattoli (di vetro e con chiusura ermetica) quando è ancora calda. Chiudete con cura e aspettate che si freddi.

Una volta aperto il barattolo, riponetelo in frigo, così la vostra crema sarà sempre ben conservata!

Se poi le marmellate non fanno al caso vostro o semplicemente preferite altri modi per cucinare le castagne, noi ve ne abbiamo suggeriti quattro veramente green.

E come sempre...buon appetito!

Verdiana Amorosi

Leggi anche:

- Castagne che passione! Quattro modi per cuocerle e come conservarle

- 2012, l'anno nero delle castagne 'made in Italy'

- Ricette con le castagne: Marron Glacé

- Panini con farina di castagne

- Conserve biologiche fatte in casa: la Guida

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog