@photozhukov/123rf.com

Probabilmente hai sempre tolto il nocciolo delle pesche nel modo sbagliato!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Denocciolare le pesche non è mai stato così semplice e veloce. Ecco alcuni consigli che ti semplificheranno la vita in cucina.

Probabilmente hai sbagliato a togliere il nocciolo dalle pesche per tutto questo tempo; per tale ragione, oggi vogliamo mostrarti come farlo in pochissimi minuti.

Le pesche sono il frutto estivo per eccellenza; succose e dolci, si prestano per mille ricette fresche e dissetanti. Spesso, però, denocciolarle risulta essere scomodo e fastidioso perché il nocciolo rimane ben saldo e attaccato al centro. (Leggi anche: Bucce delle pesche, non le buttarai mai più dopo aver scoperto questi 5 insospettabili modi per riutilizzarle)

Se fino a ieri storcevi il naso all’idea di dover sbucciare e denocciolare la pesca, con questo semplicissimo trucchetto ci riuscirai in pochissimo tempo; ecco come fare:

  • Prendi una pesca lavala e asciugala
  • Tagliala a metà senza seguire la linea naturale del frutto
  • Ruota delicatamente le due metà, finché una non si staccano
  • A questo punto il nocciolo sarà attaccato solo su una metà del frutto, per eliminarlo ti basterà tagliare la metà in quarti e il gioco è fatto.

Ora decidi tu come voler gustare la pesca, se con la buccia oppure senza. 

Questo piccolo suggerimento culinario funziona sia con le pesche percoche sia con le nettarine, e anche con le pesche tabacchiere, ossia quelle piatte a forma di ciambella. Ovviamente, si tratta di un piccolo tips che di certo non ti cambierà la vita, ma sicuramente renderà la tua estate molto più facile perché potrai sbucciare le pesche in pochi minuti ogni volta che lo desideri, e utilizzarle per realizzare tantissime ricette dalle torte a base di pesche al gelato alla pesca, oppure semplicemente gustarle da sole o aggiungerle a una ricca macedonia.

E una volta rimosso il nocciolo…non lo buttare, ma piantalo!

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook