@Olga Yastremska/123rf

Macchina per la pasta: tipologie, differenze e quale modello scegliere per preparare velocemente la pasta fresca fatta in casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutto sulle macchine per fare la pasta in casa. Le tipologie, le differenze tra i modelli e le migliori in commercio.

Le macchine per fare la pasta conosciute anche come Pasta maker, sono accessori da cucina utili per chi desidera preparare un buon piatto di pasta fatta in casa. Una scatola di pasta al negozio non costa molto e di solito ha un buon sapore, ma i veri amanti della pasta sanno la differenza che può fare la pasta fresca.

Per questo, oggi vogliamo mostrarti la nostra guida all’acquisto della migliore macchina per fare la pasta.

Prima di procedere, però, ricorda che preparare il cibo in casa ti farà risparmiare in termini di denaro sulla spesa ma, al tempo stesso, devi anche essere consapevole della quantità di lavoro che occorre per fare la pasta fatta in casa. Questo è un elemento da tenere in considerazione per capire se una macchina per la pasta è davvero ciò di cui si ha bisogno e, soprattutto, per orientarti nella scelta del modello.

Ovviamente, le persone che amano l’idea della pasta fatta in casa, non si preoccupano di tutto ciò; inoltre, avere una macchina per la pasta ha tantissimi vantaggi, come:

  • La pasta fatta in casa è deliziosa.
  • Sai quali sono ingredienti che ci sono nel tuo goloso piatto di tagliatelle, elemento da non sottovalutare in caso di allergie

Se ti abbiamo convinto e una macchina per la pasta fatta in casa è ciò che desideri, a questo punto è arrivato il momento di capire quale tipologia acquistare. (Leggi anche: Friggitrice ad aria: cos’è, differenze tra i modelli e quale scegliere per cucinare senza olio)

Tipologie di macchine per la pasta fatta in casa

Quando cerchi la macchina per la pasta troverai due opzioni principali da considerare:

  • macchine manuali
  • macchine elettriche 
  • macchine elettriche automatiche con la funzione impastatrice incorporata

Vediamole più da vicino.

Macchine per pasta manuali

Le macchine per la pasta manuali sono molto più semplici da usare, rispetto a fare la pasta fatta in casa completamente mano, ma richiedono comunque molto tempo e lavoro.

Usano un design classico che prevede di arrotolare la pasta attraverso la macchina, utilizzando una maniglia manuale; per poi utilizzare l’utensile da taglio per tagliarla della grandezza e forma desiderata. Vengono anche definite “macchine per la pasta imperia” dal brand più famoso e conosciuto per questo tipo di attrezzo.

Queste macchine sono le migliori per tipi di pasta più lunghi, come fettuccine e spaghetti, e in genere costano molto meno dei modelli automatici. 

I punti a loro favore sono sicuramente la durata nel tempo, dal momento che il design e le parti sono piuttosto semplici, ma anche il costo più contenuto rispetto ai prodotti automatici.

macchina per pasta manuale

@Serezniy/123rf

Macchine per la pasta elettriche

Le macchine per pasta elettriche rendono il tuo lavoro molto più semplice e veloce.  Come bonus aggiuntivo, le macchine per la pasta elettriche ti consentono anche di realizzare una più ampia varietà di stili di pasta.

Ovviamente, costano più dei modelli manuali e l’aggiunta di componenti elettrici a un apparecchio comporta un rischio maggiore di dover affrontare problemi e riparazioni. 

Il punto a loro favore è che tutto il lavoro viene svolto dall’elettrodomestico, bisogna semplicemente inserire gli ingredienti e poi sarà la macchina, da sola, a realizzare la pasta fresca fatta in casa, proprio come la tradizione.

Anche il processo di pulizia è spesso più semplice, poiché molti modelli consentono di smontare la macchina e inserire le varie parti nella lavastoviglie. Se hai intenzione di fare la pasta abbastanza di frequente, vale la pena spendere un po’ di più ma guadagnare in tempo e fatica.

La prima automatizzazione alla manovella si ha con l’aggiunta del motore, e poi l’arrivo dei primi modelli automatici come la Simac Pasta Maker, ossia la primissima macchina per pasta automatizzata.

Cosa considerare prima di acquistarne una

Prima di acquistare una macchina per fare la pasta, vi sono alcune caratteristiche da tenere in considerazione. Scopriamole insieme.

Costo

Il costo può variare notevolmente, a seconda se si sceglie un modello manuale o elettrico.

In entrambe le categorie, i costi più elevati possono spesso essere attribuiti alla reputazione del marchio. I produttori di pasta realizzati da marchi noti per la produzione di prodotti di alta qualità, che durano a lungo e funzionano bene, di solito costano di più rispetto a quelli di brand meno noti.

A volte i prezzi più alti riguardano anche il numero di tipi di pasta che si possono realizzare con la macchina, o ancora le caratteristiche che ne facilitano l’utilizzo, come la pulizia o la conservazione.

Facilità d’uso

Il fattore più importante per determinare quanto sia facile usare un macchina per la pasta è se è manuale o elettrico. Ma oltre a ciò, diversi modelli all’interno di ciascuna categoria hanno caratteristiche e design che influenzano la quantità di lavoro necessaria per utilizzarli.

I modelli che ottengono i punteggi più alti per la facilità d’uso sono tutti quelli elettrici progettati per mescolare e impastare la pasta al posto tuo; con questi, tutto ciò che devi fare è aggiungere gli ingredienti alla macchina e aspettare che la tua pasta sia pronta.

Per le macchine manuali, le caratteristiche da osservare che possono facilitarne l’utilizzo sono che la macchina rimanga in posizione durante il lavoro, la manopola deve essere facile da regolare e con diversi spessori, e la maniglia deve rimanere in posizione. Il modo migliore per capire se un modello sarà difficile da usare è controllare le recensioni e vedere cosa hanno da dire gli altri clienti sulla loro esperienza. 

Velocità di utilizzo

Fare la pasta con una macchina manuale può essere un processo lento, mentre con le macchine automatiche uno dei maggiori punti di forza è proprio la velocità

Quindi, se la velocità è una priorità assoluta per te, ti consigliamo di optare per i modelli elettrici, tralasciando quelli manuali.  Ovviamente, per capire qual è quella più veloce tra le macchine elettriche per la pasta bisogna confrontare e verificare le recensioni.

Macchina per la pasta

@Olga Yastremska/123rf

Facilità di pulizia

La pulizia di qualsiasi elettrodomestico da cucina può suscitare preoccupazioni, proprio perché bisogna pulire accuratamente ogni singolo pezzo.

Un altro elemento da guardare prima dell’acquisto è la facilità della pulizia; ricorda che le macchine che puoi smontare spesso renderanno più semplice questa fase. In più, ti consigliamo anche di controllare la possibilità di lavare i singoli pezzi direttamente in lavastoviglie.

Durata

Una macchina per la pasta ben fatta può durare molti anni, ma dovresti essere disposto a pagare di più per una macchina. Uno dei modi migliori per assicurarti di scegliere una macchina che abbia una reale capacità di resistenza è cercare marchi che lavorano nel settore da un po’ di tempo, e che hanno costruito una solida reputazione per la produzione di elettrodomestici di alta qualità.

Questa è una categoria in cui i produttori di pasta manuali superano di gran lunga quelli elettrici. Non avere un motore elettrico comporta una maggiore resistenza nel tempo; infatti, per quanto costino di più le macchine per la pasta elettriche si consumano molto più velocemente.

Un’altra considerazione importante è vedere se vi è una garanzia; un anno di garanzia è abbastanza standard, anche se alcuni marchi possono arrivare fino a dieci anni.

Tipi di pasta

Ognuno ha i suoi tipi di pasta preferiti, per cui un elemento da valutare al momento dell’acquisto è anche quante tipologie di pasta si possono realizzare con una determinata macchina. 

Gli elettrodomestici per pasta manuale hanno spesso solo lame standard, con cui poter realizzare solo alcuni tipi principali di pasta; mentre, i modelli elettrici offrono, generalmente, un elenco più lungo di opzioni di pasta.

Le migliori macchine per fare la pasta

Di seguito troverai alcune delle migliori macchine per fare la pasta in casa, attualmente in commercio. 

Macchine per pasta automatiche

Ariete Pastamatic 1950 edition

Ariete Pastamatic 1950 edition è una macchina automatica, che prima prepara l’impasto e poi trafila la pasta.

Con Pastamatic basta inserire tutti gli ingredienti e in pochi minuti la macchina impasta e trafila automaticamente la tua pasta preferita. Pratica e veloce, semplice da usare, è dotata di sei diverse trafile per preparare diversi formati di pasta più un disco per realizzare anche i biscotti di frolla. 

macchina pasta automatica Ariete

Credits Photo: @Ariete/Ariete Pastamatica 1950 edition

Philips Pastamaker

La macchina per pasta Philips Pastamaker è in grado di preparare facilmente e rapidamente diverse tipologie di pasta fresca. Questo elettrodomestico si aggira intorno ai 150 €, ha una bilancia integrata e la miscelazione automatica degli ingredienti, in modo da ottenere un impasto compatto e plastico.

La sua capacità è di circa 500 g di farina e 600 g di pasta; un accessorio unico con cui poter ottenere in meno di 10 minuti circa 300 g di pasta fresca. Il motore è di 200 watt di potenza, mentre i dischi di varia forma permettono di realizzare sei diverse varianti di pasta: spaghetti spessi, spaghetti, penne, lasagne, capelli d’angelo e fettuccine. Ricettario incluso.

macchina per pasta Philips

Credits Photo: @Philips/Philips Pastamaker

Macchine per pasta elettriche

Imperia PastaPresto Macchina per Pasta Elettrica

Design elegante e struttura funzionale, sono le caratteristiche della macchina motorizzata Imperia PastaPresto

Ha un rivestimento antiaderente e un potente motore elettrico che permette di lavorare in modo semplice e veloce l’impasto. Oltre alla classica sfoglia, si possono creare due tipi di pasta grazie alle due lame incorporate. Il costo è abbastanza elevato, circa 204 €.

imperia macchina per pasta

Credits Photo: @Imperia/Imperia PastaPresto

Macchina per pasta SilverCrest 

La macchina per pasta del marchio SilverCrest si trova nei supermercati Lidl; è elettrica, con display LCD, è dotata di 10 dischi e 2 programmi automatici per impastare, per un costo contenuto di circa 89 €. La garanzia è di tre anni, e la potenza è di circa 260 W.  

Con questo elettrodomestico potrai produrre pasta fresca in pochissimo tempo e anche con farine alternative, soluzione ottima per intolleranti e celiaci.

In più, in dotazione riceverai:

  • 2 misurini
  • 8 dischi
  • Forma per ravioli
  • Raschietto
  • Ricettario con 25 ricette
Lidl Silvercrest

Credits Photo: @Lidl SilverCrest/SilverCrest

Marcato Atlasmotor Macchina Pasta con Motore

La macchina per pasta Marcato Atlasmotor permette di realizzare 3 formati di pasta diversi, come lasagne, fettuccine e tagliolini. Il costo è medio, circa 130 €, mentre lo spessore della pasta è regolabile in 10 posizioni, da 4,8 mm fino a 0,6 mm.

La macchina è molto robusta ed è interamente realizzata in acciaio cromato, è dotata di rulli in lega di alluminio anodizzato per garantire la massima durata del prodotto e facilitare anche la pulizia dopo l’utilizzo.

macchina per pasta Marcato

Credits Photo: @Marcato/Marcato Atlasmotor

Macchine per pasta manuali

Tescoma 630872 Delicia 

La macchina per pasta Tescoma Delicia è manuale e prodotta in acciaio inossidabile di alta qualità. Un prezzo piccolo e accessibile a tutti, circa 42€, questa macchina è facile da usare, permette di preparare diversi tipi di  pasta fresca fatta in casa come tagliolini, fettuccine, lasagne e capelli d’angelo.

Lo spessore delle lame è regolabile, e va da 0.5 a 4 mm. Ricettario incluso; unico neo è che non è lavabile in lavastoviglie.

Tescoma macchina per pasta

Credits Photo: @Tescoma/Tescoma 630872 Delicia

Altre opzioni per chi ha planetarie e robot del marchio Kenwood sono le trafile in bronzo, che si attaccano direttamente al robot da cucina.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti potrebbe interessare:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook