Colomba di Pasqua con Pasta Madre (ricetta vegan)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Preparare la colomba in casa in occasione della Pasqua è una scelta che permette di ottenere un dolce genuino a lievitazione naturale, da gustare in compagnia o da regalare, evitando l’acquisto di prodotti commerciali. Vi avevamo già presentato la ricetta per la preparazione della colomba con lievito di birra.

Ora ecco un’ulteriore ricetta, che prevede l’impiego della pasta madre, l’unico lievito per la panificazione che possa essere considerato completamente naturale. Qui di seguito troverete tutti gli ingredienti necessari e le istruzioni da seguire.

Rinfresco della pasta madre

  • 100 grammi di pasta madre
  • 100 grammi di farina 0
  • 150 millilitri d’acqua

Versate la pasta madre in una ciotola e procedete al rinfresco dapprima sciogliendola in acqua, con l’aiuto di un cucchiaio o miscelando il tutto direttamente con le mani. Aggiungete dunque la farina e mescolate per riportare la pasta madre ad una consistenza simile a quella iniziale. Suddividete la pasta madre in due parti uguali. Riponetene una parte nel contenitore che utilizzate per la sua conservazione e lasciate riposare la parte restante per 30 minuti ricoprendo la ciotola con un canovaccio umido.

Primo impasto

  • Pasta madre rinfrescata
  • 450 grammi di farina 0 o integrale
  • 250 millilitri d’acqua

Versate a poco a poco acqua e farina nella ciotola contenente la pasta madre rinfrescata. Impastate come fareste nel caso della preparazione del pane, lavorando il tutto energicamente con le mani. Lasciate riposare l’impasto per 1 ora ricoprendo la ciotola con un canovaccio umido.

Secondo impasto

  • 200 grammi di zucchero di canna integrale
  • 100 millilitri di succo d’arancia filtrato con un colino
  • 80 millilitri di olio di mais biologico
  • 100 grammi di farina 0 o integrale
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 1 cucchiaino raso di vaniglia biologica in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 60 grammi di pinoli

Arricchite il secondo impasto aggiungendo a poco a poco tutti gli ingredienti, così come nell’ordine indicato. Lavorate l’impasto, che risulterà di consistenza più morbida rispetto al precedente – ricordando la preparazione di una torta – dapprima con l’aiuto delle mani ed in seguito con un cucchiaio, amalgamando il tutto in modo omogeneo. Ricoprite la ciotola dell’impasto con un canovaccio umido e lasciate riposare in un luogo caldo della casa, al riparo da correnti d’aria, per 6-8 ore, a seconda della “forza” della propria pasta madre.

colomba pasta madre

Glassa e cottura

1 stampo per colomba
1 cucchiaio di malto di mais
1 cucchiaino d’acqua
30 mandorle

Trascorso il tempo di riposo necessario, distribuite l’impasto in uno stampo per colomba in modo uniforme e cospargete la superficie della colomba con del malto di mais disciolto in poca acqua e quindi con delle mandorle. Cuocete la colomba in forno a 180°C per 45 minuti, controllando con lo stratagemma dello stuzzicadenti che la cottura sia ultimata.

Buona Pasqua!

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook