Cassata Siciliana: la ricetta

cassata siciliana

La cassata siciliana è un dolce tipicamente palermitano, fatto di pan di spagna, ricotta (rigorosamente fatta con latte di pecora) e frutta candita. Per chi vive in Sicilia è il dolce delle feste, ormai disponibile in tante varianti: con o senza glassa, variegato al pistacchio, al cioccolato.

Nata dalla tradizione araba, ma arricchita dalla dominazione spagnola con il ciccolotato e durante il Barocco con i canditi, la cassata è molto semplice da preparare.

Ingredienti

  • 4 uova 
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di amido
  • 1 bustina di lievito o cremor tartaro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di ale
  • 1 kg di ricotta fresca di pecora
  • 400 gr di zucchero di canna
  • frutta candita (ciliegine, zuccata, ecc.) e gocce di cioccolato
  • Maraschino
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti in frigo
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    media

Cassata Siciliana: preparazione

Montare a neve gli albumi e mescolare i i tuorli con lo zucchero. Unirli e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiungere l'amido, lievito, la vanillina e un pizzico di sale. Infornare a 180° in una teglia imburrata.

Infornato il pan di Spagna, occorre preparare la ricotta zuccherata per la farcitura. Per farlo, basta aggiungere alla ricotta lo zucchero e poi passare al setaccio il tutto usando il passaverdura per ottenere una crema più fine.

Pronto il pan di Spagna? Lasciatelo raffreddare. Poi tagliatelo a fette spesse mezzo centimetro e munitevi di una grossa padella (non enorme!). Ricopritela col pan di Spagna affettato, partendo dal fondo e poi sui lati facendo bene attenzione a far aderire le fette alla superficie della padella. Inumidite il tutto con il maraschino e riempite la padella, rivestita di pan di Spagna, di ricotta. Ricoprite con un altro strato di fette di pan di spagna e capovolgetela aiutandovi con un bel piatto grande.

Ricoprite la parte esterna della torta con la ricotta e decorate a piacimento utilizzando le gocce di cioccolato e la frutta candita. Lasciatela riposare mezz'ora prima di servirla.

Immagini e testo: Francesca Mancuso