Fetta al latte fatta in casa: la ricetta

Fetta al latte

Ecco come preparare delle fantastiche fette al latte fatte in casa, usando usando ingredienti freschi,di qualità e senza conservanti. Possiamo garantire che il gusto non risentirà affatto della mancanza di emulsionanti, aromi e grassi aggiunti!

Ingredienti

  • 40 gr di farina 0
  • 20 gr di farina integrale
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 60 gr di burro ammorbidito
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 albumi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 250 ml di panna da montare
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di sciroppo d'acero
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    3-4 minuti
  • Tempo Riposo:
    2 ore in frigorifero
  • Dosi:
    per 6 porzioni
  • Difficoltà:
    media

kinder-fetta-latte

Fetta al latte: preparazione

  1. In una terrina unite lo zucchero a velo e il burro tagliato a tocchetti e con un cucchiaio di legno, mescolate fino ad ottenere una crema liscia e compatta.
  2. Versate gli albumi in un contenitore alto e stretto, aggiungete il sale e il bicarbonato e montate a neve con le fruste fino ad ottenere una spuma ben soda.
  3. Versate gli albumi sulla crema di burro e mescolate lentamente, facendo movimenti dal basso verso l’alto, in modo da incorporare aria ed ottenere così un pan di spagna morbido.
  4. Setacciate la farina, il cacao e il lievito, poi versatelo a pioggia sul composto cremoso, mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.
  5. A questo punto accendete il forno a 200 gradi (ventilato) e qui inizia la fase più delicata: foderate la placca del forno con della carta apposita, poi versateci il composto e – aiutandovi con una spatola o un pennello da cucina, distribuitela in modo omogeneo formando uno strato piuttosto fino (circa 3-4 millimetri di spessore).
  6. Infornate e fate cuocere per 3-4 minuti al massimo (non di più altrimenti il pan di spagna diventa croccante), poi sfornate e lasciate freddare.
  7. Nel frattempo montate la panna, aggiungete il miele e lo sciroppo d’acero e mescolate bene.
  8. Quando il pan di spagna si sarà raffreddato, tagliate delicatamente i bordi del rettangolo, in modo da rifinirlo nella forma, tagliatelo in due parti uguali e ricoprite uno dei due strati con la panna: fate attenzione a non farcire troppo le estremità, che dovrete sporcare leggermente. Fatto questo, coprite con l’altro strato di pan di spagna e premete leggermente con le mani per distribuire la farcia in modo omogeneo.
  9. Per eseguire un lavoro perfetto aiutatevi con il mattarello, ma non fate troppa pressione, altrimenti il pan di spagna si romperà.
  10.  A questo punto ritagliate la torta così ottenuta in sei porzioni (o più), incartatele singolarmente con della carta stagnola e riponete in frigo per almeno 2 ore.


1

 

2

 

3 

La vostra fetta al latte è pronta!


Verdiana Amorosi

www.lacucinadiverdiana.it

Fonte foto di copertina: robadadonne.it