Torta_Verde1

È primavera e la voglia di uscire si fa impellente. Per godere appieno del sole gentile e delle brezze leggiadre viene voglia di mangiare nel verde, in uno dei parchi delle nostre città, seduti a riempirsi gli occhi dei prati rigogliosi di margherite ed a respirare il profumo della natura che si rinnova. Per arricchire il vostro pic-nic e stare in sintonia con l’ambiente, vi propongo di portare una TORTA VERDE, a base di spinaci e riso. Preparatela uno o due giorni prima in modo che rimanga bella compatta e se per sfortuna il giorno del pic-nic piovesse, vi potrete consolare mangiando questa appetitosa ricetta piemontese.

GLI SPINACI:

È il momento degli spinaci nuovi, utilizzati per tantissime ricette, le torte salate, le frittate, i ravioli. La pulizia degli spinaci freschi è un po’ lunga e noiosa, ma ne vale la pena in quanto sono gustosi e nutrienti, ricchi di vitamine e sali minerali, tra cui in maggior quantità vitamina A e Potassio.

Per lavarli bisogna togliere la radice ed il pezzetto più terroso, separare le foglie e sciacquarli 3 – 4 volte. Il vantaggio è che cuociono in pochissimi minuti: per mantenerli croccanti bastano 5 minuti in poca acqua. Le foglie più piccole e tenere possono essere consumate anche crude, ma bisogna lavarle con bicarbonato che aumenta l'efficacia della pulizia in quanto elimina residui di terra, impurità e sporcizia, ed i centri di accumulo dei germi.

Torta_Verde_2

TORTA VERDE della NONNA DELA

COSTO: 12 € per 8 porzioni abbondanti

TEMPO DI PREPARAZIONE - 30 minuti TEMPO di COTTURA IN FORNO - 30 minuti

Ingredienti:
  • 300 g di riso
  • 800 g di spinaci freschi lavati e tagliati
  • 30 g di lardo (facoltativo)
  • 1 cipolla
  • Rosmarino
  • Alloro
  • Olio, pepe e sale
  • Brodo o acqua bollente
  • 3 uova
  • 150 g Pane grattugiato o farina di mais
  • 300 g Formaggio grattugiato

Preparazione

Accendere il forno a 180°C

Preparare un risotto iniziando dal soffritto di cipolla, qualche fetta di lardo, qualche rametto di rosmarino e qualche foglia di alloro. Aggiungere il riso e farlo rosolare bene nel soffritto. Cominciare ad addizionare l’acqua e gli spinaci mescolando di tanto in tanto. A metà cottura del riso (10 minuti circa) togliere la pentola dal fuoco, far raffreddare un poco e aggiungere direttamente nella pentola 2 uova, 3 cucchiai di pane ed 150 g formaggio grattugiato.

Mettere l’impasto in una casseruola da forno unta con olio e poi ricoperta di pane grattugiato, ricoprire nell’ordine con il lardo rimasto, un uovo sbattuto, un mix di rosmarino, alloro, abbondante pane e formaggio grattugiato. Infornare per 30 minuti o fino ala formazione di una crosticina gustosa e croccante.

Il giorno del pic-nic tagliare la torta in quadrotti e riporla in un contenitore a chiusura ermetica per il trasporto.

La Nonna Dela insieme agli spinaci aggiunge le erbe che crescono spontanee nel suo giardino, la Belladonna, l’Erba S. Pietro, il Tarassaco e la Borragine e prepara una dose maggiore di risotto per il pranzo, separando a metà cottura la quantità destinata alla torta verde.

Foto e testi: Elena Argano

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

riso gallo

Riso Gallo

Riso Gallo Aroma: profumo esotico e sapore mediterraneo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram