Moscerini
Come allontanare i moscerini in modo naturale con consigli, trucchi e rimedi che funzionano davvero

Moscerini che seccatura! A volte sembrano apparire dal nulla, altre volte la causa della loro invasione è ben evidente. Fatto sta che, se non vengono affrontati nella maniera più efficace, la presenza di qualche moscerino può trasformarsi nell'infestazione di uno sciame battagliero. Nulla di male se i moscerini non dessero così fastidio soprattutto se ce li ritroviamo in cucina. Come allontanare allora i moscerini da casa? Quali sono i rimedi casalinghi più efficaci?

I moscerini sono insetti che depongono uova da cui nascono larve che, dopo varie mute, diventano prima pupe e poi adulti. La specie più conosciuta di moscerini è la Drosophila melanogaster, ossia il “moscerino della frutta”.

Cosa attrae i moscerini una volta adulti? La loro attenzione è senza dubbio richiamata dalla frutta marcia, dai vegetali e da tutte le sostanze organiche in via di fermentazione. È soprattutto su queste cose che depongono le uova, così che al momento della schiuse le larve abbiano subito di che nutrirsi. Hanno un ciclo vitale che dura circa 2/3 settimane e si riproducono soltanto una volta nella vita.

Ogni tanto quindi è più che normale trovarseli in casa, ma se la loro presenza diventa massiccia e, soprattutto, va ad intaccare la frutta che dovrete mangiare, allora c’è qualche rimedio efficace per scacciarli via.

 

10 rimedi efficaci per allontanare i moscerini

 

1. Frutta in frigo

Come abbiamo detto, ambiente di procreazione ottimale per questi insetti è la frutta molto matura (la loro preferita è l'uva, i datteri e le prugne), ma anche il cibo in via di decomposizione. Se questo è difficile trovarselo per casa, la frutta è una di quelle cose che ci piace tenere in bella mostra sui mobili. Ebbene, se è giunta ad abbondante maturazione e, soprattutto, se è estate, è il momento di spostarla nel frigo

 

2. Via la spazzatura e bicarbonato di sodio

I moscerini amano procrearsi anche nell’umido dell’immondizia: anche qui, infatti, trovano cibo e depongono le uova. Anche in questo caso e in base alle disposizioni del vostro comune, sbarazzatevi dell’umido quanto prima. Se dovete aspettare qualche giorno prima di smaltire l’umido, tenetelo in un angolo fuori al balcone o in giardino. Una volta liberato il secchio, pulitelo con del bicarbonato di sodio oppure della soda da bucato e lasciatelo asciugare

 

3. Via l’acqua stagnante

Quanto piace ai moscerini sguazzare nell’acqua dei sottovasi! Se una pianta è infestata dai moscerini lasciate che la superficie del terreno si secchi prima di bagnarla nuovamente

 

4. Vino o aceto

Pare che i moscerini siano molto attratti dall'odore del vino e dall'aceto. Basta allora versare dell’aceto o del vino in una ciotola, coprire con un po’ di pellicola trasparente e fare dei fori utilizzando

LEGGI anche: Aceto: 30 usi alternativi

moscerino frutta

5. Acqua e zucchero

Se in casa avete dello zucchero, scioglietelo in una ciotola con dell’acqua. La miscela attirerà i moscerini. In alternativa si può impiegare del succo di frutta

 

6. Menta o origano

Sui davanzali, potreste posizionare dei vasetti di menta. Pare sia un odore che i moscerini non gradiscono affatto. Anche l’origano va bene

LEGGI ancheMenta: 10 usi in casa e in cucina al di la' del mojito

 

7. Oli essenziali

In alcuni momenti della giornata potete usare dei diffusori di essenze naturali, come l'olio essenziale di eucalipto, di geranio o di citronella, il cui profumo scoraggia gli insetti attirati dalla frutta. Non vanno bene gli oli essenziali della frutta

LEGGI ancheOli essenziali anti-zanzare: i 10 più efficaci

 

8. Pulizia in casa: le tubature

È molto facile che i moscerini si annidino anche nei tubi di scarico, per cui potrebbe essere utile versare quotidianamente nelle tubature un mix di acqua bollente e aceto in parti uguali

LEGGI anche10 ricette per sturare scarichi e lavandini

 

9. Pulizia in casa: in cucina

Soprattutto quando fa molto caldo, non lasciate mai piatti sporchi o strofinacci nel lavello, che va pulito regolarmente ogni giorno

Potrebbero interessarti anche:

 

10. Pulizia in casa: gli elettrodomestici

Dedicatevi spesso alla detersione interna ed esterna degli elettrodomestici che si utilizzano quotidianamente come: frigo, piano cottura e lavastoviglie in primis.

Germana Carillo

 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram