Pasta sfoglia la ricetta originale e 10 varianti

Pasta sfoglia varianti

La pasta sfoglia è una preparazione ideale come base per dolci e per torte salate. Cucinata tradizionalmente con farina, acqua e burro, infatti, il suo sapore tendenzialmente neutro la rende versatile e adatta sia a preparazioni salate che a dolci.

La pasta sfoglia, così come la pasta frolla e la pasta brisée, si può preparare in casa anche con ingredienti completamente vegetali, senza burro e senza uova, ma anche senza olio di palma e senza grassi idrogenati.

Avrete così la possibilità di preparare da voi la base per le vostre torte dolci o per le torte salate, dai vol-au-vent ai canapè, dai salatini alle più diverse quiches salate, fino ad arrivare a gustose millefoglie. In tutti i casi, una volta preparata la sfoglia rapida può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni o nel congelatore per un periodo più lungo.

LEGGI anche: BASI PER TORTE DOLCI E SALATE: PASTA SFOGLIA, PASTA FROLLA E PASTA BRISÉE VEGAN

Preparare la pasta sfoglia in casa è un processo abbastanza laborioso che prevede una serie di passaggi, detti “giri di pasta” o “di sfoglia”, che danno poi l'effetto sfogliato tipico di questo impasto. Chi sceglie di non consumare prodotti di origine animale, troverà qui ricette molto utili e ricordate che, per ogni prodotto acquistato, è bene sempre leggere bene le etichette e magari, se non si trovano alternative, provare a preparare in casa il burro vegetale e la margarina autoprodotta (qui le ricette).

LEGGI anche: PASTA SFOGLIA PRONTA: QUALE E COME SCEGLIERE?

Pasta sfoglia la ricetta originale

Per la ricetta classica, si prepara inizialmente un panetto detto “dètrempe” o “pasta matta” o “pastello”: un primo impasto fatto con farina, acqua e una parte del burro. Si chiude poi la pasta matta con dentro il restante burro e la sigilla bene ai lembi, procedendo col matterello per ottenere una striscia rettangolare. Si ripiega in tre, si ruota di 90 gradi in senso antiorario e si ripete l'operazione per sei volte. Tra un giro e l'altro si mette il panetto in frigo per 30 minuti per mantenerlo compatto e garantire una buona sfogliatura. Qui la ricetta completa.

pastasfoglia misya

Fonte foto: Misya

1) Pasta sfoglia vegan con margarina autoprodotta

Questa pasta sfoglia vegan è buona sia per i dolci che per le torte salate. Con la margarina autoprodotta (qui la ricetta) eviterete i grassi idrogenati e l'olio di palma. Qui la ricette per la pasta sfoglia vegan.

Sfoglia vegan

Fonte foto: Vegan blog

LEGGI anche: BURRO: 5 ALTERNATIVE VEGETALI AL DI LA' DELLA MARGARINA

2) Pasta sfoglia vegan per i dolci

È una ricetta particolarmente adatta per i dolci. Spazio alla fantasia, quindi, nella preparazione di sfogliatine e basi per pasticcini. Rispetto alla ricetta originale, si sostituisce il burro con il burro vegetale o la margarina. Qui la ricetta.

Sfoglia vegan 2
Fonte foto: Aria in cucina

3) Pasta sfoglia vegan con burro vegetale

Il blog Paradiso dei Dolci Vegan spiega come preparare una pasta sfoglia vegan con il burro vegetale. Si tratta di burro a base di olio evo, senza grassi idrogenati e senza olio di palma. Questa pasta sfoglia vegan è adatta sia per le trote salate sia per i dolci. Qui tutte le istruzioni.

Sfoglia burro vegetale

Fonte foto: Paradiso dei dolci vegan

LEGGI anche: 10 BISCOTTI SENZA BURRO E UOVA (RICETTE VEGAN)

4) Pasta sfoglia integrale

Farina integrale e farina di riso: il risultato di questa ricetta (senza burro) è una sfoglia friabile e gustosa che può essere utilizzata immediatamente per preparare strudel di mele, antipasti, torte salate, cornettini deliziosi o altre prelibatezze. Qui la ricetta.

pasta sfoglia integrale

Fonte foto: My personal trainer

LEGGI anche: VERA FARINA INTEGRALE: COME RICONOSCERLA?

5) Pasta sfoglia con yogurt

Anche questa ricetta non prevede l’utilizzo del burro, ma il risultato è garantito dallo yogurt, oppure, se volete, dalla stessa quantità di ricotta. E se siete intolleranti al lattosio oppure vegani potrete usare nell’impasto lo yogurt di soia. Qui la ricetta completa.

pasta sfoglia yogurt
Fonte foto: Dolci senza burro
 

6) Pasta sfoglia di farro

Farina di farro per una preparazione adatta a qualsiasi tipo di ricetta. Il blog di In cucina con Vale raccomanda solo di stare un po’ attenti alla cottura, perché se l’impasto diventa troppo colorate si rischia che nel raffreddamento rimanga un po’ troppo croccante. Qui la ricetta.

pasta sfoglia farro

Fonte foto: In cucina con Vale

LEGGI anche: FARINA DI FARRO: 20 RICETTE DOLCI E SALATE

7) Pasta sfoglia senza glutine

Utile per gli intolleranti al glutine o se in famiglia c’è un componente celiaco. Impastate la farina gluten free (ma potete usare anche la farina di riso) con l'acqua fredda versata lentamente, metà del burro e un pizzico di sale, poi seguite la normale procedura per creare la pasta sfoglia. Qui la ricetta.

pasta sfoglia senzaglutine
 
Fonte foto: Gusto blog

LEGGI anche: DOLCI SENZA GLUTINE: 10 RICETTE FACILI DA PREPARARE

8) Pasta sfoglia veloce

La preparazione della pasta sfoglia è decisamente lunga e macchinosa. Questa ricetta propone una versione semplificata e più rapida: è infatti più breve il procedimento e il tempo di riposo della pasta, per avere comunque un ottimo risultato. Qui la ricetta completa.

pastasfoglia veloce

Fonte foto: Cucchiaio

9) Pasta sfoglia al cacao

Il procedimento per eseguire questa sfoglia è uguale a quello classico, quindi lungo ed elaborato, ma ne vale la pena per preparare dolci davvero originali. La pasta sfoglia al cacao è infatti una splendida alternativa alla pasta sfoglia classica se si vuole preparare un dolce diverso dal solito. Qui la ricetta.

pasta sfoglia cacao

Fonte foto: Roberto Saluzzi

LEGGI anche: TORTA AL CIOCCOLATO: 10 RICETTE PER TUTTI I GUSTI

10) Pasta sfoglia ricetta con il Bimby

Preparare la pasta sfoglia è davvero una fatica, ma se l’impasto lo fa il nostro robot da cucina? Qui tutto il procedimento.

pasta sfoglia bimby

Fonte foto: Ricette Bimby

Germana Carillo