cibi e bevande da riutilizzare prima di gettarli via

No agli sprechi alimentari. Le bevande e gli alimenti avanzati, troppo maturi o appena scaduti sono facili da riutilizzare in mille modi diversi, ad esempio per la cura della persona e della casa. Spesso gli avanzi, ad esempio di pane secco o gli scarti dei centrifugati, sono perfetti da reinventare per creare ricette sempre nuove. Cerchiamo di non gettare il cibo. È una risorsa davvero preziosa che possiamo imparare a consumare fino in fondo.

1. Pane raffermo

pane raffermo 1

Con il pane raffermo potete preparare il pangrattato fatto in casa oppure utilizzarlo per numerose ricette sia dolci che salate: torta di pane raffermo, gnocchi preparati a mano, canederli del Trentino, crostini, zuppe e pappa al pomodoro sono soltanto alcune delle idee che potrete mettere in pratica per non sprecare nemmeno una briciola di pane avanzato. Dai un'occhiata alle nostre ricette con il pane raffermo.

2. Latte avanzato o scaduto (anche vegetale)

latte vegetale

Come utilizzare il latte avanzato? In tempi di crisi è bene evitare qualsiasi spreco e non gettare mai nulla, soprattutto se si tratta di bevande o alimenti. Il latte avanzato o scaduto - magari solo da un paio di giorni - può essere riutilizzato per la pulizia della casa, per la cura della pelle, e non solo. Qui alcuni trucchi interessanti per riutilizzare il latte scaduto. Chi non beve latte vaccino, può sostituirlo con il latte vegetale.

3. Yogurt avanzato o scaduto (anche vegetale)

yogurt

Lo yogurt appena scaduto potrebbe essere ancora commestibile, e utilizzabile ad esempio per realizzare dolci e torte allo yogurt, ma se non vi fidate potete provare a riutilizzarlo per la cura della pelle o dei capelli. Ad esempio lo potete aggiungere alla preparazione dell'hennè, preparare una maschera per il viso o uno scrub per il corpo e applicarlo sulle scottature solari per alleviare il rossore.

Leggi anche: Yogurt: 10 straordinari usi alternativi

4. Tè, bustine e foglie di tè

bustine di tè

Non gettate mai il tè avanzato, le bustine o le foglie di tè già utilizzate. Le foglie di tè, le bustine che lo contengono e lo stesso infuso possono essere utilizzate o riutilizzate per numerosissimi scopi. Vi verranno ad esempio in aiuto nelle pulizia domestiche, nella creazione di rimedi di bellezza fai-da-te e nella cura del vostro giardino. Dopo aver letto i nostri cinquanta possibili usi alternativi non sprecherete più nemmeno una goccia di questa preziosa e portentosa bevanda.

Leggi anche: 50 strabilianti usi alternativi del tè

5. Banane molto mature

banane mature

Le banane sono diventate troppo mature per i vostri gusti? Non gettatele assolutamente. Potete unirle ad alatra frutta per preparare frullati e gelati fatti in casa. Con le banane mature tagliate a pezzetti e poi congelate è molto semplice preparare un gelato senza gelatiera. Basta frullarle da sole, con altra frutta congelata, ad esempio mirtilli o lamponi, oppure con del cacao. Otterrete ungelato alternativo davvero delizioso. Oppure potete dare un'occhiata agli altri usi alternativi delle banane.

6. Succo e scorza di limone

scorza di limone

Del limone non si butta via niente: sia il succo che la scorza possono essere utilissimi nella nostra vita quotidiana, venendo incontro alle esigenze più disparate, non esclusivamente alimentari. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e detergenti, infatti, il limone è un ottimo alleato sia nelle pulizie di casa che nella cura della persona, oltre ad avere un gusto fresco e inconfondibile che lo rende anche un ingrediente ricorrente in ricette sia dolci che salate. Qui tanti usi alternativi. Lo stesso discorso vale per le bucce dell'arancia.

Leggi anche: 22 usi del limone, scorza compresa

7. Scarti di centrifugati e latte vegetale

scarti centrifugati

Dopo aver bevuto il vostro salutare succo fresco, cercate di non gettare gli scarti della centrifuga. In parte li potrete destinare al compostaggio, ma esistono numerosi utilizzi che vi permetteranno di sfruttarli per preparare ricette molto originali, dalle torte fatte in casa alle marmellate, dai biscotti al flormaggio vegetale. Date un'occhiata alle nostre ricette con gli scarti dei centrifugati.

8. Bucce di frutta e verdura

bucce di frutta e verdura

Le bucce di frutta e verdura il più delle volte sono buone e commestibili, oltre che ricche di sostanze nutritive benefiche. Meglio scegliere di consumare la buccia della frutta e della verdura bio o del proprio orto, oppure lavare molto bene i prodotti acquistati al supermercato. Esistono comunque numerosi usi alternativi delle bucce di frutta e verdura molto interessanti al di là di quelli alimentari.

9. Cioccolato

cioccolato

Il cioccolato di solito non avanza mai, ma se dovesse avanzare dopo le feste o se con l'arrivo dell'estate lo avete dimenticato in fondo alla dispensa, vi suggeriamo comunque numerose idee originali per riutilizzare il cioccolato, anche quello dell'Uovo di Pasqua, in modo da non sprecarne nemmeno un po', come dovremmo fare per qualsiasi altro tipo di cibo.

10. Olio di frittura

olio frittura

Non riutilizzate mai l'olio di frittura in cucina e non gettatelo negli scarichi domestici. Un solo litro d'olio infatti può inquinare milioni di litri d'acqua. Potete decidere di raccoglierlo in una bottiglia per consegnarlo presso le isole ecologiche o i punti di raccolta degli oli esausti, oppure utilizzarlo per preparare in casa un sapone ecologico a partire dall'olio esausto, adatto per il bucato e le pulizie di casa.

Leggi anche:

Marta Albè

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram