Menu_Halloween"Tremate, tremate, le streghe son tornate!" La nottata più spettrale dell'anno si avvicina e tra un dolcetto e uno scherzetto, in linea con il nostro stile tutto green, abbiamo deciso di proporvi, dopo avervi dato un assaggio con i cannoli di zucca e noce moscata, un menu di Halloween, per stupire i vostri amici con una cena da veri stregoni!

Se avete pensato di organizzare una serata a tema, dovete innanzi tutto aver cura di decorare la vostra cucina o la camera da pranzo con maschere e figure tipiche, per creare un ambiente caldo, coinvolgente e spiritoso; basterà una lanterna di zucca, all'interno della quale metterete una candelina, un centrotavola a forma di pipistrello, qualche fantasmino qua e là e il gioco è fatto!

A questo punto bisogna concentrarsi sul menu!

Inizieremo con soufflé di zucca, proseguiremo con un primo piatto in stile vegetariano, composto da due portate: lasagna con zucca e grana al profumo di erbette e penne integrali al sugo di zucca. Termineremo con un dolcetto: una delicatissima crostata, naturalmente a base dell'ortaggio più popolare di Halloween! Non è di vostro gradimento? Preferite anche un secondo? In alternativa, potete dare un'occhiata anche menù di Halloween proposto da wellMe.it.

Le dosi per la preparazione dei piatti di questo menu sono quantificate per quattro persone; se i vostri ospiti sono più numerosi non dovete fare altro che aumentare in modo proporzionale le quantità dei vari ingredienti: dalla pasta al formaggio, dalla zucca alle erbette.

SOUFFLÈ DI ZUCCA

Ingredienti per il tortino:
70 g di burro
50 g di grana
3 uova
50 g di farina
100 g di ricotta fresca
100 g di zucca
qualche cucchiaio di farina di mais
un pizzico di sale

Ingredienti per la salsa:
200 g di zucca
un pizzico di sale
un paio di cucchiai di olio

La preparazione

Sbucciate la zucca, togliete i semini e fatela a fette. Mettetela nella pentola a pressione e da quando inizia il sibilo della valvola lasciate cuocere a fuoco basso per circa mezz'ora.

Quando sarà diventata morbidissima, frullatela con un po' della sua acqua di cottura. A questo punto aggiungeteci un paio di cucchiai di olio, un pizzico di sale e lasciate freddare. La vostra salsa è già pronta!

Per il tortino il procedimento è leggermente più lungo: sbucciate la zucca, pulitela bene dai semini e, dopo averla tagliata a fette, fatela cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa venti minuti. Fatto questo, lasciatela freddare per qualche minuto, frullatela e aggiungeteci la ricotta mescolando bene il tutto fino ad ottenere un impasto morbido.

A parte, montate il burro ammorbidito aggiungendo mano a mano il grana grattugiato e un pizzico di sale; versate gradualmente sia la farina che le uova, continuando ad amalgamare bene il tutto. Montate ancora per qualche minuto, poi unite al composto la zucca e la ricotta precedentemente amalgamate e riponete la crema ottenuta in stampini imburrati e leggermente infarinati con della farina di mais. Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per circa dieci minuti.

Trascorso questo tempo, tirate fuori dal forno i soufflé, lasciateli freddare per qualche minuto, toglieteli dagli stampini e decorateli con la salsa di zucca che avete preparato all'inizio. Il vostro antipasto è pronto da servire!

LASAGNA DI ZUCCA AL PROFUMO DI TIMO E MAGGIORANA

lasagna10 fette di zucca
una confezione di sfoglie all'uovo
salsa di formaggio
erba cipollina
olio
500 ml di panna fresca
150 g di grana
3 uova
sale
un pizzico di timo e uno di maggiorana

Si inizia dalla salsa...

Amalgamate il formaggio grana grattugiato con la panna e le uova, salate e cuocete a bagnomaria mescolando lentamente e in modo continuato fino ad ottenere una crema densa. Aggiungete quindi un pizzico di maggiorana e uno di timo, che daranno alla vostra salsa un profumo delicato e intenso allo stesso tempo.

In una padella, a parte, fate soffriggere nell'olio le dieci fette di zucca tagliate a dadini, fino a quando non saranno morbidi da poterli infilzare bene con la forchetta. A questo punto unite ai dadini di zucca la crema che avete preparato.

Le sfoglie di pasta

Prendete le sfoglie all'uovo e fatele cuocere per 4 minuti in acqua bollente, passatele sotto l'acqua fredda per fermare la cottura e stendetele ad asciugare su un panno da cucina asciutto e pulito.
A questo punto, versate dell'olio sul fondo di una teglia in modo uniforme, stendete le sfoglie cotte di pasta all'uovo, coprite con il composto di crema di zucca e disponete un altro strato di sfoglie; ripetete questa operazione fino a raggiungere l'orlo della teglia, alternando sfoglia e farcitura come per una normale lasagna.

DA RICORDARE!

Nel farcire la vostra lasagna, fate attenzione a distribuire equamente la crema del condimento tra i vari strati; considerate che normalmente riuscirete a realizzare quattro livelli di pasta, quindi per ogni strato calcolate un quarto della crema a vostra disposizione.
Una volta farcita, spolveratela con erba cipollina e grana, mettetela in forno per una decina di minuti a 180 gradi e prima di servirla conditela con una leggera salsa al formaggio e un filo d'olio a crudo.

PENNE INTEGRALI AL SUGO DI ZUCCA

A differenza della lasagna, le penne integrali sono molto più rapide e semplici da realizzare.
Vi occorreranno:
320 g di penne integrali (o in alternativa di penne normali)
400 g di zucca
1 cipolla
200 g di formaggio spalmabile
100 g di formaggio Parmigiano
sale
pepe
1 rametto di rosmarino
olio extra vergine di oliva

Mondate la zucca, togliendo la buccia, i semi e i filamenti più grossi, fatela a pezzettoni e mettetela in una pentola a pressione con un rametto intero di rosmarino. Da quando inizia il sibilo della valvola, lasciatela cuocere a fuoco basso per circa mezz'ora.

Intanto pulite la cipolla, tagliatela a fettine sottilissime e fatele soffriggere in padella con un po' di olio e un po' di acqua per ammorbidirle; aggiungete un po' di sale e pepe e lasciate cuocere per una decina di minuti.
Quando la zucca sarà pronta (dovrà diventare una poltiglia morbidissima), togliete il rametto di rosmarino, versatela nella padella e amalgamatela bene con la cipolla aiutandovi con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo potete iniziare a preparare la pasta. Una volta cotte le penne, scolatele e unitele immediatamente al composto di zucca che farete mantecare a fuoco basso, aggiungendo la crema di formaggio. Quando la pasta si sarà ben amalgamata al formaggio e alla zucca, spolverate con del Parmigiano e servite!

CROSTATA DI ZUCCA E CANNELLA

Per la preparazione, vi occorreranno:
300 g di pasta frolla
800 g di zucca
150 g di zucchero di canna
3 uova
30 g di farina
cannella in polvere
150 g di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo

Tagliate e pulite la zucca dai semini in modo da ottenere circa 600 g di polpa, tagliatela a dadini, mettetela in una teglia foderata con carta da cucina e fate cuocere. Una volta cotta, lasciate freddare a parte.

A questo punto preparate la crema. Sbattete le uova con lo zucchero di canna, unite la farina, aggiungete qualche pizzico di cannella, infine incorporate la panna versandola a filo.
Stendete quindi la pasta frolla con il matterello su un foglio di carta da forno, fino a raggiungere lo spessore di circa mezzo centimetro. Trasferitela in una tortiera che avrete foderato con carta da forno, mettete sul fondo i cubetti di zucca cotti e versateci sopra la crema che avete preparato. per circa mezz'ora nel forno preriscaldato a 180 gradi.

Mettete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 40 minuti, sfornate e lasciate raffreddare completamente. Prima di servirla, ricordatevi di spruzzarci dello zucchero a velo, della cannella o in alternativa del cacao amaro.

CONSIGLIO UTILE!

Se siete da soli a preparare tutto il menu, cucinate prima il dolce, che va servito freddo, poi soufflé dell'antipasto e la lasagna, che eventualmente possono anche essere ripassati al forno velocemente prima di essere serviti in tavola, e infine le penne, che invece necessitano di una cottura espressa.

E come sempre buon appetito, anzi Happy Halloween!

Verdiana Amorosi

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram