L’ultimo hamburger del McDonald’s d’Islanda compie 10 anni ed è ancora tutto intero

ultimo-mc-islanda

Vi avevamo già parlato della curiosa storia di un hamburger del McDonald’s conservato in Islanda in quanto ultimo panino venduto sull’isola da parte del noto fast food che ha poi definitivamente chiuso i battenti nel 2009. Oggi il suddetto hamburger ha compiuto 10 anni e, sorpresa (ma non troppo), non si è affatto decomposto e appare ancora intero!

L’ultimo hamburger con patatine venduto da un Mc in Islanda è diventato famoso in tutto il mondo in quanto è stato conservato ed esposto in una teca di vetro al Bus Hostel di Reykjavik. A dare notorietà al panino è stato un fan di McDonald’s che ha deciso di acquistare e tenere il suo cibo preferito come ricordo, dato che il fast food non è riuscito (caso strano ma non unico) a rimanere aperto in questo paese e nel 2009 ha chiuso tutti e 3 i suoi punti vendita.

L’uomo, Hjortur Smarason, voleva anche capire se davvero gli hamburger di McDonald’s, come si vociferava, erano molto resistenti al tempo e non si decomponevano in fretta. E, dopo 10 anni, guardate voi stessi come appare oggi il panino che nel frattempo ha cambiato sede e si trova presso l’ostello Snotra House nel sud dell’Islanda.

Come si vede chiaramente dalle foto, non vi sono segni di muffa né di marciume e l’hamburger con le patatine appaiono ancora incredibilmente interi, quasi pronti per essere mangiati (ad essere maggiormente invecchiato è piuttosto l’involucro di carta!).

Tanti fan e curiosi che si recano in Islanda lo vanno a vedere come fosse una reliquia o attraverso il sito lo “ammirano” in streaming, ma la cosa di per sé non è poi così divertente, considerando che si tratta di un cibo che tante persone nel mondo consumano frequentemente.

E sapete che non è neanche l’unico caso? Un altro hamburger di McDonald’s si è conservato benissimo dal lontano 1995, ve ne abbiamo parlato QUI.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Seguici su Instagram
seguici su Facebook