Falso Prosciutto di Parma Dop e Coppa di Parma Igp: maxisequestro da 16 quintali

prosciutto-sequestro

Sotto sequestro ben 16 quintali di Prosciutto crudo, Coppa e salame e oltre 9mila etichette che in maniera illecita riportavano denominazioni Dop e Igp.

I Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Parma, nell’ambito di controlli nel settore dei prodotti di provenienza certificata, hanno sequestrato, in provincia di Parma, oltre 4mila confezioni di “Prosciutto Crudo, Coppa e Salame” per complessivi 1.600 chili ed un valore di 4mila euro.

Ancora 9mila etichette per il confezionamento dei prodotti, poiché indicavano indebitamente le denominazioni protette “Prosciutto di Parma D.O.P.” e “Coppa di Parma I.G.P.”. Sono stati contestati illeciti amministrativi per 8mila euro.

Non è la prima volta che vi parliamo di questo tipo di sequestri. Lo scorso anno, lo scandalo Prosciuttopoli aveva portato al sequestro di 300mila prosciutti di Parma e San Daniele e 140 allevamenti di suini sotto inchiesta da parte della Procura di Torino.

Erano stati contestati reati come associazione a delinquere finalizzata alla frode in commercio, falso, contraffazione dei marchi e truffa ai danni dell’Unione europea.

Leggi anche:

Prosciuttopoli, maxisequestro: prosciutti danesi spacciati per Parma e San Daniele

Dominella Trunfio

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

corsi pagamento

seguici su facebook