Arriva l’olio extravergine d’oliva spalmabile anti-Xylella, ideato da una giovanissima salentina

Una giovanissima salentina ha creato l’olio extravergine d’oliva spalmabile. La sua personale idea green per rilanciare un territorio martoriato dalla Xylella.

Parliamo del prodotto lanciato da Paola Melcarne di Gagliano del Capo che le è valso la finale nazionale all’Oscar Green 2020 di Coldiretti, iniziativa che premia l’ingegno di giovani italiani e le loro originali creazioni, volte a rilanciare in un’ottica di sostenibilità, modernità ma anche tradizione i prodotti agricoli del nostro territorio.

Si tratta di uno speciale olio extravergine d’oliva che si presenta sotto forma di prodotto spalmabile, ottenuto grazie all’utilizzo di cera d’api. Una nuova versione di olio cremosa, di color verde intenso ma anche saporita, da poter utilizzare ad esempio sul pane per preparare una merenda genuina e tradizionale ma anche come condimento in generale.

Si tratta sostanzialmente di un olio extravergine da spalmare un po’ come si farebbe con del burro a temperatura ambiente. Un’idea nata anche dal desiderio di fare ricerca e ideare qualcosa di nuovo per fronteggiare i danni creati all’agricoltura locale dalla Xylella.

La crema d’olio, precisamente denominata spalmabile all’olio d’oliva, prodotta dall’azienda agricola Melcarne Forestaforte, ha una consistenza e aspetto che ricorda un po’ quello del miele cristallizzato e il riferimento alle api non è casuale dato che il prodotto finale si ottiene proprio con l’aiuto della cera d’api.

Paola ha deciso di formarsi all’estero così da poter prendere meglio in futuro le redini dell’azienda del padre e, visti i risultati, è riuscita brillantemente nell’impresa tanto da essersi distinta per la nascita della nuova originale versione di olio evo che ha vinto il premio nella categoria Sostenibilità degli Oscar Green.

Un ottimo traguardo per questa ragazza che non ha ancora 20 anni!

Leggi anche:

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook