Olio di palma: ecco il nuovo sostituto, un olio alternativo che salverà gli oranghi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I ricercatori delle Università di Bath e York stanno sviluppando in laboratorio un’alternativa sostenibile all’olio di palma che non metterà più in pericolo le foreste e gli oranghi.

Gli scienziati stanno elaborando un sostituto dell’olio di palma per la cui produzione non sarà più necessario distruggere le foreste. Nonostante la pressione dei consumatori che non lo vorrebbero più, l’olio di palma continua ad essere utilizzato in numerosi prodotti alimentari, cosmetici e detergenti e viene impiegato anche per la produzione di biocarburanti.

Le aziende scelgono l’olio di palma non soltanto perché è economico, ma anche per avere a disposizione un olio incolore, inodore, insapore e stabile nel tempo davvero adatto per la realizzazione di prodotti alimentari e non. Per questo fino ao oggi in pochi si sono impegnati per sostuirlo.

Il nuovo olio viene prodotto in laboratorio a partire da un lievito (Metschnikowia pulcherrima) coltivato utilizzando come substrato alcuni sottoprodotti dell’agricoltura, come la pula di grano e la pula di colza. In questo modo i ricercatori ottengono un olio alternativo che risulta molto simile all’olio di palma: ha le stesse caratteristiche che interessano alle industrie e la stessa densità.

olio di palma bath 3

olio di palma bath 4

Fonte foto: Itv

La speranza è che lo sviluppo in laboratorio di un’alternativa valida all’olio di palma possa diventare davvero la soluzione alla deforestazione. Se non sarà più necessario abbattere e bruciare le foreste per fare spazio alle piantagioni di palma da olio, alberi secolari e animali già a rischio di estinzione saranno salvi.

olio di palma bath

olio di palma bath 2

Fonte foto: University of Bath

Al momento però i ricercatori sono in grado di creare in laboratorio soltanto piccole quantità di olio alternativo, ma presto, grazie a maggiori finanziamenti, il team potrà impegnarsi ad aumentare la produzione. L’olio alternativo prodotto in laboratorio potrà sostituire il vero olio di palma e salvare gli animali e l’ambiente?

Marta Albè

Leggi anche:

FACILE DIRE OLIO DI PALMA: CONOSCIAMOLO MEGLIO PER DIFENDERCI DAVVERO

OLIO DI PALMA NEI PRODOTTI MULINO BIANCO, L’APPELLO DI UN CONSUMATORE E LA RISPOSTA DELL’AZIENDA

L’OLIO DI PALMA FA MALE ALLA SALUTE. IL CSS DEL BELGIO NE SCONSIGLIA IL CONSUMO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook