Perché dovresti cominciare a prepare la tua insalata con questa erba aromatica disponibile tutto l’anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo lattuga! Per aumentare i benefici della tua insalata prova a sostituirla con il prezzemolo, i vantaggi sono assicurati!

Mangiate spesso insalata a base di lattuga a cui magari poi aggiungete altri ingredienti come pomodori, carote, ecc.? Potreste provare a cambiare rotta, preparando la vostra insalata con il prezzemolo. I vantaggi sono molti

Siamo soliti utilizzare la lattuga come base per l’insalata, perché forse non ci siamo mai soffermati a confrontare i benefici di questo ortaggio con quelli di altri, ad esempio spinaci, rucola o cavolo. Oltre ad avere un gusto più leggero, la lattuga ha un profilo nutrizionale decisamente inferiore rispetto a quello di tanti altri ortaggi verdi. Tra questi un posto di primo piano ha il prezzemolo.

Quella che siamo soliti usare come erba aromatica, potrebbe invece diventare l‘ingrediente di punta di una gustosa e originale insalata. A livello di nutrienti, bisognerebbe mangiare dalle 7 alle 12 tazze di lattuga ogni giorno per ottenere la stessa quantità di sostanze nutritive che si potrebbero ricavare invece da una sola tazza di prezzemolo.

Un’insalata di prezzemolo è infatti naturalmente ricca di tutte le preziose sostanze contenute in questo alimento: vitamina A, C, K, folati, ferro, antiossidanti e altri fitonutrienti.

Una ricerca del 2013, pubblicata sul Journal of Traditional Chinese Medicine, si è concentrata sul prezzemolo per valutarne i composti fitochimici e le attività biologiche e farmacologiche, con lo scopo di determinare se avesse una potenza sufficiente per agire al pari di una pianta medicinale. E le conclusioni sono state positive.

Quella che, apparentemente, è una semplice insalata a base della nota erba aromatica, offre in realtà una serie di proprietà interessanti.

Il prezzemolo è infatti:

  • antiossidante
  • anti-diabetico
  • gastroprotettore
  • diuretico
  • antibatterico e antifungino
  • aiuta nella depurazione dell’organismo
  • antinfiammatorio
  • stimola e rafforza il sistema immunitario
  • ha doti antitumorali

La comodità, poi, è che è disponibile praticamente tutto l’anno, a differenza di altri ortaggi. È davvero un peccato sfruttarne le potenzialità utilizzandolo solo, fresco o secco, per aromatizzare altre pietanze. Date le sue ottime proprietà meriterebbe un po’ di considerazione in più.

succo prezzemolo

Provatelo ad esempio sotto forma di succo, oppure nella gustosa ricetta della salsa verde. Ricordatevi che per sfruttarne al meglio tutte le proprietà, va gustato a crudo!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
eBay

Work out: i migliori attrezzi per allenare a casa tutti i muscoli

Speciale Creme Solari

Creme solari: come sceglierle e a cosa fare attenzione

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook