alcool obesità

Quale è l'apporto calorico delle bevande alcoliche? Oltre ad aumentare il rischio di contrarre ben sette tipi di tumori comuni, le bevande alcoliche possono essere la più grande fonte di calorie: è secondo solo ai grassi per valore calorico, con 7kcal / g rispetto a 9kcal / g dei grassi. Il che significa, per chi ne fa abuso, un inevitabile aumento di peso, con tutti i problemi che ne derivano.

Proprio per scoprire quante calorie ci sono nelle diverse bevande alcoliche, il World Cancer Research Fund (WCRF) ha elaborato un calcolatore di calorie dell'alcool. Si chiama Alcohol Calorie Calculator e si può utilizzare anche per calcolare quante calorie abbiamo nel corso di una giornata o di una settimana. Basta selezionare le icone delle bevande che si trovano sul sito, come bicchieri di vino, di champagne, birra, liquori o cocktail. Alla fine, una volta cliccate le quantità consumate, fornisce un confronto facilmente comprensibile con i biscotti. Ad esempio, una pinta di birra chiara equivale a tre biscotti digestive al cioccolato.

L'alcool rappresenta quasi il 10% dell'apporto calorico generale dei bevitori, avverte il WCRF. "Le calorie nelle bevande alcoliche rappresentano una parte significativa dell'apporto calorico del bevitore, fornendo pochi, se non nulli, benefici nutrizionali. Riducendo il bere si può avere un grande effetto sulla perdita di peso o sul mantenimento del giusto peso. Recenti studi hanno dimostrato che le persone non sono consapevoli delle calorie presenti nelle bevande e non le includono quando calcolano il loro consumo quotidiano", spiega in una nota Kate Mendoza, capo dell'informazione sulla salute del WCRF.

alcol calcolator

Invece sapere quante calorie si assumono è importante per scongiurare il rischio di cancro, perché, dopo il fumo, il sovrappeso e l'obesità sono i fattori di rischio più grandi. "Vi è anche una forte evidenza scientifica che vuole l'alcool già di per sé come un fattore di rischio di cancro, probabilmente perché danneggia il nostro DNA. Parliamo di tumori della mammella, dell'intestino, della bocca, della faringe, della laringe, dell'esofago e del fegato", conclude la Mendoza.

Ecco, allora, 5 utili consigli dal WCRF per ridurre il consumo di alcool:

1) optare per i bicchieri di dimensioni più piccole

2) diluire le bevande alcoliche con soda o con soft drink a basso contenuto calorico

3) alternare le bevande alcoliche e quelle non alcoliche

4) cercare di passare un paio di sere a settimana senza alcool

5) se si è esagerato, meglio astenersi completamente per almeno 48 ore.

QUI per accedere all' Alcohol Calorie Calculator

Roberta Ragni

Leggi anche:

- 5 rimedi naturali contro la sbornia

- Alcolici: 7 modi per bere green

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram