I Germogli e le loro fantastiche proprieta' nutritive

germogli tipi

I germogli sono un "cibo vivo" che contiene diverse sostanze nutritive essenziali e minerali che difficilmente siamo in grado di ottenere persino dalla frutta e dalle verdure fresche. Come già spiegato in questo articolo sono anche semplici da coltivare in casa e molti di loro sono pronti in pochi giorni.

Sono tantissimi i semi da germogliare, andiamo a conoscerne alcuni fra i migliori e le loro meravigliose proprietà nutritive:

1) I germogli di avena

Aiutano chi ha la digestione difficoltosa e disturbi polmonari. Depurano e rinforzano l'organismo e contribuiscono al suo miglioramento generale agendo non solo come cibo, ma anche come medicina.

2) I germogli di fagioli

Molto nutrienti e ricchissimi di proteine forniscono energia e esercitano un azione benefica sul fegato eliminando a poco a poco gli intasamenti di bilirubina. Rafforzano lo stomaco, aumentano la potenza, dissolvono i calcoli e sono anche loro ottimi per i polmoni.

3) I germogli di ceci

Normalizzano la funzione del tratto digestivo, migliorano la carnagione, migliorano la composizione del sangue, decongestionano fegato e reni e sono un valido alleato contro i tumori solidi.

4) I germogli di grano

Niente a che fare con la farina e altri suoi derivati. È un alimento ideale che dal punto di vista nutrizionale detiene il primato fra tutti i cereali. Sono ricchi di proteine, ossigeno, minerali, vitamine, enzimi e antiossidanti, inoltre sono altamente digeribili. Se usati sistematicamente i germogli di grano depurano, alcalinizzano e ringiovaniscono l'organismo.

5) I germogli di grano saraceno

Ricchi di proteine complete e altamente digeribili. Contengono grandi quantità di fosforo, calcio, ferro, manganese, zinco, rame, ma anche vitamine B, P, PP, E. Rafforzano il cuore e i vasi sanguini e hanno un effetto estremamente benefico sulla tiroide. Aumentano la resistenza e la forza muscolare e migliorano la qualità del sangue. Si possono tranquillamente mangiare anche le foglie verdi della pianta.

6) I germogli di lenticchie:

Anche loro sono una fonte consistente di proteine ben digeribili, inoltre contengono microelementi e microelementi molto utili al nostro organismo. Sono consigliate in situazioni di forte sforzo fisico.

7) I germogli di soia:

Sono un alimento estremamente importante per l'alimentazione di atleti e persone impegnate in lavori pesanti.

Ovviamente i semi devono essere rigorosamente bio, anche perché la maggior parte di quelli modificati geneticamente non germinano.

Tanta Gioia e Vitalità

George Luis

www.LinfaVitale.com

Leggi anche:

- Germogli che passione! Ecco perché mangiarli e come coltivarli

- Germe di grano: proprieta', benefici e ricette

- I 6 semi della salute