miele bio

Il miele è uno degli alimenti più ricchi di benefici per il nostro organismo, tanto che, sin dai tempi più antichi, veniva considerato alla stregua di un vero e proprio farmaco. Questo cibo straordinario, infatti, possiede importanti proprietà antibiotiche ed antinfiammatorie, ed è inoltre anche ricchissimo di antiossidanti.

Sono in molti a considerare il miele come il cibo più naturale che vi sia: questo perché si pensa che, essendo prodotto direttamente dalle api, non vi sia alcuna intromissione da parte dell’uomo nel suo processo di produzione. In realtà le cose non stanno esattamente così: al giorno d’oggi, infatti, anche il miele subisce frequenti trattamenti chimici, che finiscono inesorabilmente per privarlo di tutte le principali sostanze nutritive contenute al suo interno.

È solamente il miele biologico, cioè quello prodotto in maniera completamente naturale, senza alcun intervento umano, l’unico miele che può dirsi davvero ricco di benefici per il nostro organismo.

A differenza di quanto comunemente si pensa, scegliere miele bio non è una decisione dettata soltanto per seguire una moda passeggera, ma significa acquistare un prodotto di qualità, rispettoso dell’ambiente e delle api. Esistono in particolare ben 5 validi motivi per scegliere miele bio: scopriamo insieme quali sono.

Nel processo di produzione non vengono utilizzati prodotti chimici

Come dicevamo, la principale caratteristica del miele bio, che lo contraddistingue da tutte le altre tipologie di miele, è il fatto di venire prodotto con metodi assolutamente naturali, e soprattutto senza utilizzare componenti chimici.

Questi ultimi sono più adoperati di quanto non si pensi: ad esempio, sono presenti nei medicinali per curare le api, negli antiparassitari e persino negli appositi prodotti per pulire gli alveari. Il problema principale dell’utilizzo di sostanze chimiche è che, oltre a risultare nocive sul lungo periodo, rischiano di lasciare residui nella cera, e di conseguenza anche nel miele, che possono conservarsi per ben oltre 10 anni!

È l’unico miele amico dell’intestino

Sai che il miele bio è un vero toccasana per i problemi intestinali? Numerosi test clinici hanno infatti evidenziato come i componenti chimici presenti nel miele industriale possono provocare alterazioni della flora batterica.

Il miele bio, invece, essendo realizzato senza l’utilizzo di alcun prodotto chimico, come possono essere pesticidi e antibiotici, è l’unico miele che può essere tranquillamente mangiato da chi soffre di disturbi intestinali senza rischiare di incorrere in fastidiosi effetti collaterali.

Viene prodotto lontano da luoghi inquinati

vaccaro miele bio 2

Acquistare miele biologico significa scegliere un prodotto 100% naturale sin da prima della sua creazione: il miele, per dirsi veramente biologico, deve infatti venire prodotto in un ambiente incontaminato.

La legge prevede infatti che gli alveari debbano essere situati in un ambiente completamente naturale, preferibilmente in una zona lontana almeno 3 km da possibili fonti di inquinamento come strade trafficate, aree industriali e discariche. Non a caso gli apicoltori generalmente collocano gli alveari ad alta quota, in aree collinari e boschive, spesso all’interno di parchi naturali. Questo ha anche importanti conseguenze sullo stesso miele: lo sai che è proprio il profumo delle mille diverse tipologie di fiori che crescono in queste zone incontaminate a conferire al miele bio quel suo particolare e delizioso sapore?

L’azienda è sottoposta a controlli rigorosi

Ulteriore motivo per scegliere miele prodotto secondo metodi tradizionali è che la certificazione bio costituisce una garanzia di assoluta qualità sia del prodotto stesso che del luogo di produzione: le aziende che producono il miele secondo metodi bio, infatti, sono sottoposte a stringenti controlli da parte delle Autorità competenti.

L’Unione Europea ha stabilito che le aziende produttrici di miele, per potersi definire biologiche, debbano essere sottoposte regolarmente ad una serie di controlli da parte di un apposito Organismo di controllo.

Quest’ultimo, in particolare, deve accertare che tutta la produzione del miele avvenga secondo le leggi della natura: ad esempio, verificando che nella cera del nido delle api non siano presenti residui di prodotti industriali vietati dalla legge, e che gli alveari siano collocati lontano da possibili fonti di inquinamento.

Salvaguarda la natura e le api

L’ ultimo, ma non per questo meno importante, buon motivo per scegliere miele prodotto in maniera naturale è dato dal fatto che il miele biologico non è solo amico del nostro organismo, ma anche delle sue stesse creatrici, cioè le api.

Gli apicoltori, infatti, allevano questi insetti in maniera del tutto conforme alle leggi della natura, senza alterare in alcun modo l’ambiente: le api non vengono sottoposte a trattamenti stressanti o pericolosi, e sono curate con medicine tradizionali di sintesi e con rimedi omeopatici. Scegliere miele biologico significa quindi avere a cuore non solo la salute del nostro corpo ma anche e soprattutto quella degli animali e della natura.

Trovi una vasta gamma di mieli biologici da SaporideiSassi.it shop online specializzato in prodotti gastronomici d’eccellenza.

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram