acqua-cannella

La cannella è una spezia ricca di proprietà, realizzare con essa un’acqua aromatizzata o una tisana e consumarla ogni giorno può offrirci diversi benefici. Ve ne presentiamo 10 da non sottovalutare.

Il sapore e il profumo caratteristici della cannella sono un piacere per i nostri sensi. Questa famosa spezia è usata non solo per insaporire piatti salati, dolci o bevande ma anche come rimedio naturale, ciò grazie ai suoi principi attivi di cui la scienza ha confermato più volte l'efficacia.

Si tratta di una spezia dal potere antiossidante, antibatterico, antinfiammatorio e tanto altro. Ecco alcuni dei vantaggi che ti convinceranno a bere acqua alla cannella ogni giorno:

1. Aiuta il sistema immunitario

Le bevande a base di cannella sono ricche in polifenoli antiossidanti e altre sostanze in grado di potenziare il sistema immunitario. Le proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche di questa spezia aiutano a ridurre le possibilità di sviluppare raffreddore, influenza e altri disturbi.

2. Migliora i dolori mestruali

Secondo uno studio del National Center For Biotechnology Information, le donne che assumono cannella vedono ridurre il dolore dovuto al ciclo mestruale. In questo caso si consiglia di bere una tazza di tisana al giorno.

3. Può favorire la perdita di peso

L’acqua alla cannella aiuta a tenere la fame e a prevenire quel desiderio di mangiare (che a volte è di origine nervosa). In questo senso può aiutare chi deve perdere peso a non spizzicare fuori pasto.

4. Abbassa l’infiammazione e riduce il dolore

Coloro che soffrono di dolori articolari o di artrite possono beneficiare del consumo di acqua alla cannella in quanto, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, aiuta a ridurre il dolore eccessivo.

5. Migliora il tono della pelle e contrasta l’acne

Consumare regolarmente cannella migliora il tono della pelle soprattutto perché questa spezia è in grado di favorire la depurazione del corpo. Tra l’altro, visto il potere antibatterico, è utile anche nel combattere l’acne e altre problematiche infiammatorie della pelle.

6. Può aiutare in caso di Parkinson

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Neuroimmune Pharmacology, la cannella potrebbe essere in grado di rallentare la progressione della malattia di Parkinson. Ciò sarebbe dovuto al fatto che i principi attivi presenti in questa spezia migliorano la funzione cerebrale.

7. Tiene a bada la glicemia

L’acqua alla cannella può essere utile per tenere a bada la glicemia e regolare quindi gli zuccheri nel sangue. In caso di diabete è però necessario consultare il medico se si vuole assumere regolarmente questa spezia.

8. Lenisce le infiammazioni alla gola

Se vi è un’infiammazione della gola, bere acqua alla cannella o tisane a base di questa spezia tiepide o calde può aiutare a lenire dolore, bruciore e fastidi.

9. Aiuta l’idratazione e favorisce il benessere intestinale

Bere acqua alla cannella è un sistema per aumentare l’apporto di liquidi giornaliero, spesso carente soprattutto nella stagione invernale quando si avverte meno sete. Inoltre questa spezia favorisce il benessere intestinale e in particolare la regolarità.

10. Previene i tumori

Secondo il City of Hope Cancer Center la cannella è in grado di interferire con una proteina che aiuta i tumori a crescere. Sicuramente questo è vero utilizzando alte dosi di principi attivi presenti nella spezia ma consumare cannella, insieme ad uno stile di vita sano e ad altre buone regole di prevenzione, può comunque aiutarci a tenere lontani i tumori.

Come preparare l’acqua alla cannella

Per preparare questa semplicissima acqua aromatizzata vi occorreranno solo:

Ingredienti:

2 bastoncini di cannella

1 brocca d’acqua

2 mele biologiche (da aggiungere se gradite addolcire il sapore e fornire nutrienti in più)

Preparazione

Lavate bene le mele, tagliatele a pezzi grandi non togliendo la buccia. Riempite la brocca con l’acqua e mettete dentro sia le mele che le stecche di cannella. Lasciate riposare in frigo per una notta intera. La bevanda a questo punto è pronta, sarebbe meglio sorseggiarla a temperatura ambiente ma c’è chi la consuma fredda o addirittura con ghiaccio nella stagione estiva.

L’alternativa è quella di preparare una più classica tisana alla cannella

Sulla cannella potrebbe interessarvi anche:

Per le ricette di altre acque aromatizzate leggi anche:

Francesca Biagioli

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram