sciroppo-acero

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante naturale molto amato e utilizzato nel Nord America. Scopriamo tutte le proprietà e i benefici di questo prodotto ma anche come scegliere uno sciroppo d’acero di qualità.

Cos’è lo sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è un liquido dolce che si ricava dalla linfa di due varietà di acero: l’Acer saccharum (acero da zucchero) e Acer saccharum nigrum (acero nero). Esistono infatti differenti varietà di acero coltivate in tutto il mondo ma lo sciroppo si ricava principalmente dalla linfa di alcune specie di acero di origine canadese (diffuso soprattutto in Québec), ecco perché proprio in quelle terre questo prodotto naturale è particolarmente apprezzato e consumato.

Le popolazioni locali fin dall’antichità erano solite estrarre la linfa di questi alberi per ricavare dei cristalli utili alla dolcificazione degli alimenti, solo con il tempo si sperimentò la produzione del vero e proprio sciroppo.

Sciroppo d’acero, come si produce

La linfa dell’acero si estrae in primavera (marzo-aprile) poi si fa bollire in modo da ricavare lo sciroppo. Il prezzo del prodotto è abbastanza alto ma questo è giustificato anche dal fatto che per ottenere un litro di prodotto occorrono ben 40 litri di linfa.
L’estrazione della linfa sembra non essere un processo che fa soffrire l’albero e più volte vengono utilizzati gli stessi alberi per produrre appunto lo sciroppo in diverse annate.

sciroppo acero linfa

Proprietà dello sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è ricco di proprietà e sostanze benefiche per il nostro organismo. Spiccano soprattutto al suo interno sali minerali come potassio, calcio e ferro ma anche vitamine e acido malico.

Si tratta quindi di un prodotto che da una parte è rimineralizzante ed energizzante e dall’altra depurativo e drenante. Ottimo alimento poi per assicurarsi una certa dose di antiossidanti che aiutano a combattere l’invecchiamento cellulare e aiutano il benessere della pelle.

Lo sciroppo d’acero aiuta il sistema digerente e quello intestinale, ha poche calorie ed è alleato anche di chi sta a dieta in quanto riattiva la termogenesi dei grassi (ovvero ha doti brucia-grassi). Si tratta di un prodotto naturale apprezzato anche per il suo indice glicemico medio, che è inferiore a quello di altri dolcificanti.

Una ricerca statunitense di qualche anno fa ha inoltre messo in luce come alcune sostanze presenti in particolare nello sciroppo d’acero del Quebec sarebbero capaci di inibire due enzimi responsabili dell’idrolizzazione dei carboidrati e dunque si tratterebbe di un prodotto particolarmente utile per gestire il diabete di tipo 2.

Ricapitolando lo sciroppo d’acero è:

• Ricco di Sali minerali e vitamine
Antiossidante
• Depurativo
• Drenante
Energizzante
• Aiuta il sistema digerente e intestinale
• Ha poche calorie
Indice glicemico medio
• Riattiva termogenesi dei grassi

Sciroppo d’acero, benefici

Lo sciroppo d’acero è un prodotto perfetto sia per gli adulti che per i bambini. Oltre che per dolcificare si possono sfruttare i suoi benefici utilizzandolo come un vero e proprio integratore di sali minerali, vitamine e antiossidanti quando ce n’è più bisogno o dopo l’allenamento nel caso degli sportivi.

Chi è a dieta, poi, può sfruttare la capacità di questo sciroppo di drenare l’eccesso di liquidi. Si tratta dunque di un prodotto consigliato a chi ha problemi al sistema linfatico.

Le doti depurative ma anche lenitive e riequilibranti sul sistema gastrointestinali lo rendono un rimedio naturale adatto a contrastare colite, gastrite o stitichezza.

Potete provare lo sciroppo d’acero:

• Come alternativa più naturale allo zucchero
• Come integratore naturale anche dopo lo sport
• Quando siete a dieta
• Se avete bisogno di drenare liquidi
• Contro colite, gastrite o stitichezza

Sciroppo d’acero, calorie

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante naturale meno calorico di altri, apporta infatti 250 calorie circa ogni 100 grammi. Si trova al terzo posto dopo stevia e melassa nella classifica dei dolcificanti meno calorici.

sciroppo acero pancakes

Usi dello sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è un ottimo sostituto dello zucchero e di altri dolcificanti. Si può usare tranquillamente per dolcificare bevande fredde o calde, torte, biscotti, frullati, dolci al cucchiaio e per preparare caramelle o lecca lecca, ecc.

Come insegna la tradizione americana, lo sciroppo d’acero è perfetto poi sui pancake, delle frittelle di cui esistono molte varianti e che si possono gustare a colazione o a merenda dolcificate appunto con sciroppo d’acero o farcite con altri ingredienti.

Leggi anche: PANCAKE: LA RICETTA ORIGINALE E 10 VARIANTI

Ricapitolando lo sciroppo d’acero può essere utilizzato per dolcificare:

• Bevande
• Frullati
• Torte
• Biscotti
• Dolci al cucchiaio
• Pancake

Ma anche per realizzare:

Caramelle
• Lecca lecca

Se volete utilizzare lo sciroppo d’acero all’interno di preparazioni dolci al posto del tradizionale zucchero, tenete presente che la conversione vuole 75 grammi di sciroppo d’acero (grado A) ogni 100 grammi di zucchero raffinato. Sarà poi il vostro gusto nello specifico che vi farà calibrare meglio l’uso di questo dolcificante naturale nelle preparazioni successive.

Integratore naturale a base di sciroppo d’acero: ricetta

Esiste anche un utilizzo dello sciroppo d’acero a scopo disintossicante e depurativo. La ricetta più classica prevede di unire ad un litro e mezzo d’acqua, il succo di un limone intero e 2 cucchiai di sciroppo d’acero sorseggiando più volte nel corso della giornata ma sempre lontano dai pasti.

Sciroppo d’acero, quale scegliere

Esistono diverse varietà di sciroppo d’acero classificate con “grado” A, B o C che si riconoscono perché il colore del liquido è più o meno chiaro e la consistenza più o meno corposa. Questo dipende soprattutto da quanto è stata bollita la linfa anche se esistono altre variabili.

Lo sciroppo d’acero più comune è quello chiaro che è però anche il più raffinato mentre più difficile da trovare è quello intenso e scuro (sciroppo d’acero di grado C), più corposo e che assomiglia alla melassa con un leggero retrogusto di melassa.

Anche il gusto è diverso: alcune varianti sono più delicate altre più intense. Quello più comune comunque ha un sapore delicato che ricorda un po’ quello del miele d’acacia.

sciroppo acero diversi colori

Ricapitolando lo sciroppo d’acero può essere di:

Grado A: più chiaro e raffinato dal sapore dolce
Grado B: una via di mezzo tra A e C
Grado C: più scuro, intenso e corposo

Lo sciroppo migliore che vi consigliamo è quello di origine canadese di provenienza biologica e puro al 100% ovvero realizzato senza utilizzare altri ingredienti o additivi.

Sciroppo d’acero, dove trovarlo e prezzo

Lo sciroppo d’acero di buona qualità si può acquistare nei supermercati, negozi di alimentazione biologica, nelle erboristerie ben fornite ma anche online. Il prezzo per 250 ml di prodotto parte da circa 8 euro ma per varietà particolarmente pregiate si può arrivare anche a 15 euro.

Sciroppo d’acero, controindicazioni

Poiché si tratta di un dolcificante dall’indice glicemico medio si sconsiglia, salvo diverso parere medico, l’utilizzo dello sciroppo d’acero nelle persone affette da diabete. In alcuni casi poi è possibile avere reazioni allergiche al prodotto.

Sciroppo d’acero, usi cosmetici

Sapete che lo sciroppo d’acero si presta anche ad usi cosmetici? Proprio per le sue doti remineralizzati e antiossidanti, si può utilizzare sia per realizzare creme tonificanti e anti-age per il corpo che prodotti pensati per il benessere dei capelli. Una semplice ricetta rinforzante per i capelli prevede ad esempio di unire insieme 2 cucchiai di olio di oliva e 2 di sciroppo d’acero, tenerli in posa per 30 minuti circa prima di risciacquare con acqua tiepida.

Acero: l’albero, come prendersene cura e la sua simbologia

Se volete scoprire come prendervi cura di un acero e la simbologia legata a questo albero leggete:

Avete mai provato lo sciroppo d’acero? Che ne pensate?

Francesca Biagioli

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram