lenticchie

Le lenticchie sono tra i legumi più antichi consumati e coltivati dall’uomo. Sono ricche di proteine e sali minerali come il calcio e il ferro. Il consumo di lenticchie viene consigliato  a tutti anche al di fuori dei periodi delle feste invernali che le vedono protagoniste.

In particolare, i vegetariani e i vegani possono considerare le lenticchie una fonte di proteine vegetali oltre che di altri elementi nutritivi

Ecco alcuni motivi da ricordare per mangiare più spesso le lenticchie.

Leggi anche: LENTICCHIE: proprietà, BENEFICI E COME SCEGLIERLE

1) Sono una fonte di ferro

Le lenticchie sono una fonte di ferro per tutti, non soltanto per vegetariani e vegani. Bisogna solo ricordare che il ferro contenuto nei cibi vegetali viene assorbito dal nostro organismo più facilmente se ci ricordiamo di assumere delle fonti di vitamina C, ad esempio condendo verdure e ortaggi con del succo di limone.

Leggi anche: 12 FONTI DI FERRO PER I VEGANI

2) Sono una fonte di proteine vegetali

Le lenticchie sono anche una fonte importante di proteine vegetali. Chi segue una dieta a base vegetale deve tenere conto di cercare di consumare sia legumi come le lenticchie che cereali integrali per mettere a disposizione dell’organismo tutti gli amminoacidi necessari alla formazione delle proteine.

Leggi anche: LE 10 MIGLIORI FONTI DI PROTEINE VEGETALI

lenticchie

3) Sono a disposizione tutto l’anno

Le lenticchie come gli altri legumi si conservano essiccate, le possiamo acquistare tutto l’anno, conservare a lungo in dispensa, per sicurezza in sacchetti o contenitori ermetici, e consumare quando vogliamo per preparare zuppe e arricchire i nostri pasti.

4) Sono economiche

Le lenticchie solitamente sono molto economiche e il prezzo del prodotto vale la resa dato che con la cottura le lenticchie essiccate raddoppiano il loro volume. Esistono varietà di lenticchie pregiate un po’ più costose rispetto alle lenticchie comuni ma in generale i legumi si confermano tra i cibi a prezzo più basso.

Leggi anche: ZUPPA DEPURATIVA DI LENTICCHIE ROSSE, CURCUMA E ZENZERO

5) Sono molto versatili in cucina

Le lenticchie non si preparano soltanto nel modo più noto, cioè come contorno, ma si inseriscono facilmente come ingredienti in numerose ricette, ad esempio nelle zuppe e nelle vellutate ma le lenticchie vanno bene anche per condire la pasta o il riso e per preparare i burger vegetali.

Leggi anche: 10 RICETTE VEG A BASE DI LENTICCHIE

lenticchie

6) Cuociono rapidamente

Legumi secchi come i fagioli e i ceci hanno tempi di cottura piuttosto lunghi anche di 1 ora senza la pentola a pressione mentre le lenticchie cotte normalmente in pentola o in padella sono pronte in circa 25-30 minuti - e in meno tempo con la pentola a pressione.

7) Sono una fonte di fibre

Le lenticchie sono un alimento molto interessante per chi vuole arricchire la propria dieta di fibre alimentari. Possiamo scegliere di abbinare le lenticchie ai cereali integrali per preparare un primo piatto gustoso e ricco di fibre.

Leggi anche: 7 ALIMENTI SORPRENDENTEMENTE RICCHI DI FIBRE

8) Piacciono a tutti, anche ai bambini

Di solito le lenticchie piacciono a tutti anche ai bambini. Essendo di piccole dimensioni, le lenticchie sono più facili da digerire rispetto ad altri legumi, inoltre hanno un buon sapore e si adattano alla preparazione di piatti molto gustosi nel rispetto delle esigenze di tutti.

immagine

9) Sono facili da ‘nascondere’

Se in generale i vostri bambini non amano molto le verdure e i legumi, le lenticchie sono comunque molto facili da ‘nascondere’ perché si prestano molto bene alla preparazione di burger, crocchette, polpette e passati di verdura.

Leggi anche: POLPETTE PER BAMBINI: 15 RICETTE NUTRIENTI E SALUTARI

10) Sono sazianti e nutrienti

Le lenticchie sono sazianti e nutrienti nello stesso tempo. Una porzione di lenticchie accompagnata ai cereali integrali diventa un piatto unico, mentre le lenticchie insieme a delle verdure diventano un ottimo contorno.

Lenticchie, quali controindicazioni?

Nonostante i benefici per la salute delle lenticchie, per questo alimento non mancano alcune controindicazioni. Le lenticchie infatti potrebbero essere sconsigliate in alcuni casi a chi soffre di allergia al nichel, di gonfiori addominali e di problemi intestinali. Chiedete maggiori informazioni al vostro medico di fiducia a questo proposito. Infine, nell’alimentazione di chi pratica Yoga è sconsigliato consumare le varietà di lenticchie rosse a cena, perché sono considerate troppo pesanti, meglio dunque sceglierle per il pranzo.

Marta Albè 

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram